Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 marzo 2010

Balotelli non convocato, su Facebook il tifo si spacca

print-icon
spo

Tifoseria interista spaccata dopo la mancata convocazione di Mario Balotelli per la sfida di Champions tra Chelsea e Inter (immagine da facebook.com)

L'attaccante non ci sarà nella sfida di Champions tra Chelsea e Inter. Sul web c'è chi se la prende con Mourinho e chi con SuperMario: "Vai pure al Milan, vogliamo Jovetic. Lui ha cervello". Rabbia nei Forum di SKY.it. I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

I GOL DELLA CHAMPIONS LEAGUE

GUARDA I GOL DI INTER-CHELSEA

di Alfredo Alberico


E' un momentaccio per l'Inter. La sconfitta in campionato con il Catania e il pressing sempre più asfissiante del Milan, che ora in classifica è a un solo punto di distanza dalla capolista, agitano la vigilia della decisiva sfida di Champions League con il Chelsea.

A lasciare perplessi i tifosi nelle ultime ore è la mancata convocazione per la trasferta a Londra di Mario Balotelli. Sul web, tra social network e forum, il popolo nerazzurro si è spaccato: c'è chi condivide la scelta di Mourinho e chi, invece, la contesta schierandosi dalla parte del giocatore.

Non sono teneri nei confronti del tecnico portoghese quelli che hanno scelto Facebook per dire la loro. "Mario (Balotelli ndr) sei il mio idolo e sono pronto a fare una crociata per cacciare quell'allenatore" oppure "Mou sei uno sfigato...", sono solo alcuni dei messaggi che fanno pensare ad un feeling oramai spezzato tra Mou e la tifoseria.

Ogni occasione è poi buona per parlare di calciomercato. Tra gli interisti che non farebbero follie per trattenere ad Appiano Gentile il giovane talento bresciano, qualcuno gli prospetta un futuro da traditore al Milan, sempre che il patron Massimo Moratti sia disposto a rimpiazzarlo con Jovetic della Fiorentina. "Lui sì che ha cervello", scrive su Facebook chi allude al caratterino tutto pepe di Balotelli.

Reazioni alla mancata convocazione anche nel forum di SKY.it dedicato all'Inter: "Non ho capito perchè non è stato chiamato. Infortunato? Secondo me era fondamentale per questa partita. Lui garantisce imprevedibilità, anche nel finale".

Guarda anche:
Balotelli, niente Chelsea. Raiola: ma ora Mou cambi i toni
Champions, Stark Wars: l'Inter e i brutti ricordi arbitrali