Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 novembre 2010

Il Real non sbaglia un colpo. Chelsea e Arsenal, che fatica

print-icon
rea

I giocatori del Real festeggiano la vittoria sull'Ajax

La squadra di Mourinho segna quattro gol all'Ajax e vince il proprio girone. I blues di Ancelotti vanno sotto con il modesto Zilina ma ribaltano la partita nella ripresa, l'Arsenal si complica la vita perdendo 2-0 a Braga. GUARDA LE FOTO

Le pagelle della Champions League

Gli episodi salienti delle prime cinque giornate

Guarda la cronaca dei match


Gruppo E - Il Basilea batte il Cluj 1-0 nel match che è quasi uno spareggio per sperare ancora nella qualificazione agli ottavi. Un gol di Almerares al 15' del primo tempo piega le resistenze degli ospiti: gli svizzeri sfiorano più volte il raddoppio ma il risultato non cambia.

Gruppo F - Il Chelsea fatica e non poco contro il modesto Zilina, che spaventa i Blues passando in vantaggio con un gol di Bello al 19'. I londinesi sbandano ma lo Zilina non ne approfitta e subisce il pareggio al 6' della ripresa ad opera di Sturridge. A 4' dalla fine Malouda scaccia i fantasmi e tiene i suoi a punteggio pieno.

L'Olimpique Marsiglia espugna il Luzhniki di Mosca con il risultato di 0-3 con le reti di Valbuena, Remy e Brandao e si porta a 9 punti nel gruppo F, staccando proprio lo Spartak che resta fermo a 6. I francesi, grazie ai risultati nei due scontri diretti, si qualificano matematicamente agli ottavi di finale a braccetto col Chelsea.

Gruppo G - I ragazzi di Mourinho non sbagliano un colpo ed espugnano l'Amsterdam Arena grazie alle reti di Benzema, Arbeloa e alla doppietta di Cristiano Ronaldo. Le merengues salgono a 13 punti nel girone e si assicurano il passaggio agli ottavi e il primo posto nel girone.

Gruppo H - Lo Shakhtar sale al primo posto (12 punti) nel proprio girone andando a vincere a Belgrado contro il Partizan per 3-0. Tutto nella ripresa: le reti di Stepanenko, Jadson ed Eduardo lasciano a 0 punti il Partizan, fuori anche dall'Europa League.

Partita priva di emozioni nel primo tempo a Braga, dove i padroni di casa provano a pungere in contropiede mentre l'Arsenal si limita a controllare. Nella ripresa negato un rigore ai Gunners, pochi minuti dopo Matheus punisce i londinesi. Nel recupero arriva la doppietta dell'attaccante brasiliano e il Braga aggancia l'Arsenal a 9 punti.