Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 marzo 2011

Roma, De Rossi fuori 3 turni. E ora rischia la nazionale

print-icon
der

Stangata per il centrocampista in Champions, tre giornate per la gomitata

Inflessibile la Commissione disciplinare dell'Uefa, che punisce pesantemente il centrocampista per la gomitata al giocatore dello Shakhtar Donetsk Dario Srna. Il romanista potrebbe pagare anche in azzurro così come Balotelli. LE FOTO

Guarda i video: le emozioni della Champions minuto per minuto

I gol della Champions da Sky Sport

Commenta nel forum della Roma

Sfoglia l'album della Roma

E' di tre giornate la squalifica inflitta dalla Commissione disciplinare della Uefa al romanista Daniele De Rossi per la gomitata al giocatore dello Shakhtar Donetsk Dario Srna, nel ritorno degli ottavi di Champions League. Alla Donbass Arena la squadra di Mircea Lucescu si era imposta grazie alla doppietta di Willian e al gol di Eduardo lo scorso 9 marzo dopo aver sbancato 3-2 lo Stadio Olimpico a febbraio. La squalifica, peraltro, verrà scontata in Champions e non in altre competizioni internazionali.

Niente nazionale per Daniele De Rossi, ma anche Mario Balotelli rischia fortemente l'esclusione dopo l'espulsione rimediata ieri in Europa League. E' questo l'orientamento che emerge nel club Italia, in base al nuovo codice etico varato da Prandelli che prevede la mancata convocazione in caso di comportamenti antisportivi dei giocatori azzurri. La decisione di non chiamare in Nazionale era di fatto già maturata sulla base di quanto evidente nel gesto del romanista.

Diversa la situazione per Balotelli. Il suo è un fallo durante una fase di gioco. Ma il colpo a gamba tesa dell'attaccante italiano sul petto dell'avversario è stato tanto violento e scomposto da suscitare perfino l'ira del suo allenatore Mancini: un'incapacità di controllarsi e una mancanza di fair play che spingono anche Prandelli e il club Italia a valutare seriamente il comportamento del giocatore, che a questo punto non dovrebbe essere incluso nella lista degli azzurri per la partita di qualificazione con la Slovenia, il 25 marzo a Lubiana, e la successiva amichevole a Kiev con l'Ucraina il 29. Prandelli diramerà le sue convocazioni domenica, restano dunque tre giorni per maturare definitivamente una scelta su Balotelli

Commenta nel forum di Fantacampioni

Gioca subito a Fantacampioni!