Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 maggio 2011

Mou è squalificato: niente "pizzini", né sms o telefonate

print-icon
rea

Mourinho come una belva in gabbia nel box dove l'hanno "rinchiuso" dopo l'espulsione

E si discute su dove si siederà, visto che non potrà stare in panchina a dare indicazioni ai suoi. Lo Special One non parla nella conferenza stampa della vigilia del Clasico, ritorno delle semifinali. Al suo posto il vice Karanka con Benzema. L'ALBUM

Guida tv: così il Clasico martedì su Sky

Le foto: lo show di Mou espulso al Bernabeu

Dove si siederà José Mourinho? A 24 ore dalla semifinale di ritorno di Champions League, un interrogativo caratterizza la vigilia del quinto Clasico stagionale. L'allenatore del Real Madrid è infatti squalificato e domani non potrà accomodarsi in panchina al Camp Nou per il match con il Barcellona. La domanda sorge spontanea: dove si sistemerà lo Special One?. Intanto, una cosa si sa: Mou non parla oggi nella conferenza stampa pre-partita. Silenzio assoluto. Sarà dunque Aitor Karanka, allenatore  in seconda del Real Madrid, a tenere oggi la conferenza con i giornalisti. Con Karanka, davanti ai giornalisti si presenterà l'attaccante Karim Benzema.

Durante il match d'andata della scorsa settimana, dopo  l'espulsione il portoghese si era accomodato in tribuna: in prima fila, a pochi metri dalla panchina, ha continuato a dare istruzioni con i pizzini scritti a penna. Domani, però, non potrà affidarsi alla comunicazione epistolare. Vietato scrivere, così come sarà proibito telefonare o inviare sms.

Mourinho, secondo il regolamento Uefa, non potrà avere contatti con la squadra durante il match. Potrà scendere negli spogliatoi un quarto d'ora dopo il fischio finale. In sostanza, potrà solo guardare la partita. Ma da dove? La soluzione più logica, per questioni di  sicurezza, prevede una poltrona nel palco delle autorità. Nel settore ultraesclusivo riservato ai big e ai massimi dirigenti delle due società, lo Special One non si troverebbe a contatto con i tifosi "normali" e potrebbe recarsi negli spogliatoi senza incrociare i fan catalani.

Mourinho potrebbe sennò trovare posto in uno dei palchi privati del Camp Nou. I box sono riservati ma non riservatissimi: non sono completamente isolati dagli spalti, non ci sono vetrate. Mou, quindi, rischierebbe di finire nel mirino di qualche esagitato. Da escludere categoricamente, invece, l'ipotesi di uno Special One seduto in prima fila in tribuna, tra centinaia di tifosi azulgrana. Secondo la stampa spagnola, con ogni probabilità il tecnico dei blancos finirà per sedersi nel palco d'onore. Solo se Barcellona e Real Madrid non troveranno un'intesa, entrerà in campo la Uefa per dirimere la questione.

Guarda i video: le emozioni della Champions minuto per minuto

I gol della Champions da Sky Sport

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale