Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 febbraio 2012

L'Inghilterra celebra il Napoli: "Spavaldo e irresistibile"

print-icon
nap

"Standing ovation for you", calore, tifo e tanta passione per le migliaia di tifosi del Napoli che hanno gioito per la vittoria contro il Chelsea in Champions

Spavalderia azzurra che riscatta il presunto declino del calcio italiano travolgendo un Chelsea nel mezzo di una crisi senza fine. E' questa la sintesi della stampa inglese all'indomani del trionfo di Lavezzi &Co in Champions. FOTO E VIDEO

VIDEO: tutti i gol da Sky Sport - i video effetto stadio

FOTO: tutta la Champions League in un Album - Milan-Arsenal, scontro generazionale a San Siro - Scontri tra tifosi e polizia prima di Milan-Arsenal - Emozioni da ottavi di Champions League - Birre e foto ricordo, i tifosi del Chelsea a Napoli - Napoli-Chelsea, spettacolo in campo e sugli spalti

Un Napoli spavaldo che riscatta il presunto declino del calcio italiano travolgendo con i suoi tre tenori un Chelsea (3-1) nel mezzo di una crisi senza fine. Spogliatoio in subbuglio, mancanza di disciplina tattica, insicurezza e assenza di personalità: severi i giudizi della stampa britannica che lascia pochissime possibilità ai Blues di ribaltare il punteggio tra tre settimane allo Stamford Bridge. Perché in questo momento il divario tra le due squadre è "chiaro netto e indiscutibile".

"Bravo Napoli, irresistibile il suo tridente offensivo". Così "uno spavaldo Napoli infierisci su un Chelsea immaturo", è l'apertura del Guardian, secondo cui la squadra di André Villas-Boas ha mostrato anche al San Paolo il suo "deterioramento inarrestabile". "La squadra non è stata surclassata come è capitato all'Arsenal a Milano la scorsa settimana ma ci è andata molto vicina - si legge sul quotidiano britannico -. Ha iniziato male, ha trovato un vantaggio casuale, poi ha dimostrato la solita fragilità difensiva e incapacità tattica". Al punto che "è stata persino fortunata a non subire punizione più severa", secondo il Guardian perché "la mancanza di organizzazione porterà quasi certamente all'eliminazione". Così che per la prima volta dal 1996 l'Inghilterra non avrà rappresentanti nei quarti di finale di Champions League.

"Lavezzi mette in risalto i buchi difensivi del Chelsea", il titolo del Times, che stigmatizza "la mancanza di sicurezza e di disciplina tattica" dei Blues, vicini al "tracollo", scrive il Mirror, "con un manager che ha perso il controllo dello spogliatoio e una squadra quasi all'ammutinamento". Sul banco degli imputati va quindi Villas-Boas, come sostiene il Daily Telegraph: "Il suo progetto è andato molto vicino a finire in fumo sulle pendici del Vesuvio".

Onore però alla squadra di Walter Mazzarri, "veloce nelle ripartenze, piena di entusiasmo e precisione, grande geometria nei movimenti", una qualità generale "che ha reso un'esagerazione il pensiero che la Serie A sia scaduta di livello". Su tutti, il trio d'attacco, perché Ezequiel Lavezzi "non ha mai smesso di correre", Edinson Cavani "è stato semplicemente magnifico", Marek Hamsik "impressionante". "Villas-Boas tutto sbagliato, e Cavani raddoppia la mestizia", titola il Daily Mail, mentre il Sun dà ampio risalto ("Panchina in stato di guerra") al presunto litigio avvenuto prima della partita tra il tecnico portoghese e i tre illustri esclusi - Ashley Cole, Frank Lampard e Michael Essien - che avrebbero messo in discussione l'autorità e le capacità di Villas-Boas davanti a tutta la squadra.

Guarda anche:
Canta Napoli, Lavezzi e Cavani stendono il Chelsea

Commenta l'articolo nel Forum del Napoli