Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 marzo 2012

Milan-Barça, Allegri: "Può essere una semifinale anticipata"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Il tecnico rossonero vede il lato positivo del sorteggio che ha accoppiato il Diavolo ai blaugrana nei quarti di finale di Champions: "Sarebbe importante recuperare gli infortunati". Il direttore Gandini: "Trasferta facile... da organizzare"

VIDEO: tutti i gol da Sky Sport - i video effetto stadio

FOTO: Tutta la Champions League in un Album - Tutta la delusione del Napoli a Londra - Chelsea spietato, le foto del match che vale i Quarti

"Abbiamo pescato la squadra più forte ma dobbiamo vedere il lato positivo: può essere una semifinale anticipata". Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, commenta così il sorteggio dei quarti di finale di Champions League. I rossoneri dovranno vedersela con il Barcellona, detentore del trofeo. "Abbiamo già affrontato il Barcellona quest'anno e abbiamo dimostrato che possiamo far bene. Se avessimo trovato il Barcellona in semifinale, sarebbe stato lo stesso. Alla fine, conta chi vince la coppa", dice il tecnico a Milan Channel.
"Sarebbe importante recuperare gli infortunati. Boateng in settimana sarà con la squadra, Seedorf sarà a disposizione nei prossimi giorni, Gattuso ha ricevuto l'idoneità e può essere convocato. Maxi Lopez sta bene mentre Abate si ferma per una quindicina di giorni a causa di un risentimento muscolare", aggiunge facendo il punto sull'infermeria affollatissima.

L'ironia di Gandini - "E' una trasferta facilissima da organizzare. Ci abbiamo giocato nel girone e le squadre si conoscono bene". Il direttore organizzativo del Milan, Umberto Gandini, con un misto di ironia e realtà commenta il sorteggio di Nyon in cui i rossoneri hanno pescato il Barcellona di Guardiola. "Siamo usciti sconfitti a Milano con un gol dubbio, lo score totale è stato 5-4 e quindi ce la giochiamo - continua - Giocare a Barcellona, pareggiare 2-2 all'inizio della stagione è stato un fattore di convinzione nella crescita della squadra, il fatto di aver giocato alla pari 2 volte e aver tenuto testa alla squadra più forte del mondo ci ha dato grandi stimoli. Appuntamento in semifinale a questo punto: "Il Milan si è evoluto nel corso della stagione, oggi il Milan è migliore rispetto a qualche mese fa".