Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 aprile 2012

Puyol: "E' una finale". Guardiola: "Il Milan segnerà"

print-icon
gua

Guardiola in conferenza stampa alla vigilia del match del Barcellona col Milan

Il capitano del Barça si prepara alla sfida con il Milan. "A S.Siro il campo è coperto e questo complica le cose. Il nostro ci consentirà di sviluppare il gioco migliore". L'allenatore blaugrana è sicuro che i rossoneri faranno un gol

VIDEO: tutti i gol da Sky Sport - i video effetto stadio

FOTO: "guerra" di striscioni a San Siro col Barça - Il pagellone di Vialli a Milan-Barça ruolo per ruolo - Il fotoromanzo a fumetti: così si ferma Messi - Milan-Barça: è megio piccoletti o giganti? - Tutta la Champions League in un Album

Guida tv: così Barcellona-Milan martedì su Sky

"E' una finale e dobbiamo vincere per forza. Il nostro campo ci consente di sviluppare il nostro gioco migliore". Carles Puyol, capitano del Barcellona, si prepara alla sfida con il Milan. Martedì al Camp Nou va in scena il ritorno dei quarti di finale di Champions League: la gara di andata, disputata sull'imbarazzante terreno di San Siro, è terminata 0-0. I catalani,  quindi, hanno bisogno di una vittoria per passare in semifinale. "A San Siro il campo è coperto e questo complica le cose. Il nostro campo è più aperto", dice Puyol.

"E' la partita più importante dell'anno, non c'è margine di errore: è una finale", dice il difensore. "Non è semplice gestire questa situazione. Se riusciamo ad andare in vantaggio, dobbiamo cercare di segnare ancora. Affrontiamo un avversario di livello assoluto, quindi servirà una prestazione all'altezza sia in difesa  che in attacco. Se vogliamo passare il turno, non possiamo fare  diversamente", prosegue. Puyol si troverà spesso a contatto con  Zlatan Ibrahimovic. "Lo conosco molto bene, è uno dei migliori attaccanti del mondo. E' difficile contrastarlo nel corpo a corpo, bisogna provare a tenerlo lontano dall'area. Bisogna evitare che gli arrivino palloni", spiega ancora.

Guardiola: "Il Milan ci farà un gol" - "Ho la sensazione che segneremo, ma anche che il Milan ci farà un gol. Siamo nei quarti di finale di una grande competizione, è una partita di vitale importanza, dobbiamo vincere": Pep Guardiola è chiaro nella conferenza stampa che precede Barcellona-Milan. Tra i convocati (si parte dallo 0-0 di una settimana fa) c'è anche Xavi: "se l'ho convocato vuol dire che è in condizione di giocare". "Non dobbiamo sottovalutare nessun rivale, il Milan ci può mandare a casa", ha aggiunto il tecnico blaugrana. "Dovremo tenere ritmi alti, molta intensità. Quello che è certo è che dovremo dominare il campo. Lottare per la quinta volta consecutiva per qualificarci per la semifinale di Champions è già un grande successo ed è una delle cose delle quali sono più orgoglioso".