Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 aprile 2012

Piove a Barcellona, Galliani: chi passa oggi è in finale

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Già alta la febbre in città. Novantamila persone sono attese allo stadio e sono 4 mila i milanisti pronti a dare tutto il proprio sostegno ai rossoneri, chiamati a una impresa per centrare la semifinale eliminando i blaugrana. I VIDEO E LE FOTO

VIDEO: tutti i gol da Sky Sport - i video effetto stadio

FOTO: "guerra" di striscioni a San Siro col Barça - Il pagellone di Vialli a Milan-Barça ruolo per ruolo - Il fotoromanzo a fumetti: così si ferma Messi - Milan-Barça: è meglio piccoletti o giganti? - Tutta la Champions League in un Album

Guida tv: così Barcellona-Milan martedì su Sky

Camp Nou esaurito per la partita di Champions Barcellona-Milan in programma questa sera, gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Novantamila persone sono attese allo stadio e sono 4 mila i milanisti pronti a dare tutto il proprio sostegno ai rossoneri chiamati a una impresa. La squadra, stamani, ha svolto un risveglio muscolare subito dopo la prima colazione. Adriano Galliani è andato a visitare il gruppo editoriale Godò, l'azienda spagnola con sede a Barcellona, attiva nella pubblicazione di periodici nella televisione e nella radio.

"Questa partita doveva essere la finale a Monaco. Chi vincerà stasera ha di certo ottime possibilità di arrivare in finale e anche di vincerla", dice l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, oggi a Barcellona in visita alla sede del Mundo Deportivo dove è stato intervistato dal giornale catalano.

Galliani è molto emozionato in vista della partita di questa sera. L'amministratore delegato torna sul sorteggio dei quarti di finale di Champions League: "Né noi, né il Barcellona volevamo incontrarci. Anche Guardiola lo aveva sottolineato". Poi, per l'ennesima volta ribadisce come Thiago Silva sia un giocatore incedibile per il Milan. Riferimento finale a Ibrahimovic: "Siamo felici di averlo in squadra, Zlatan si sta esprimendo a grandissimi livelli, confermando di essere uno dei più grandi giocatori al mondo".

Nel pomeriggio riunione tecnica in vista della sfida che sta affascinando il mondo. Mentre sembra che Xavi possa farcela a scendere in campo da titolare. Il giocatore del Barca si è infatti allenato con il gruppo e potrebbe essere impiegato dal primo minuto.