Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 aprile 2012

Mou non si rassegna: "Non hanno vinto i migliori"

print-icon
spo

José Mourinho. Il suo Real Madrid è stato eliminato dal Bayern Monaco nella semifinale di Champions Lague (Foto Getty)

Il tecnico del Real Madrid commenta così l'eliminazione contro il Bayern Monaco: "Si sono affrontate squadre che si equivalgono". E poi rilancia la sfida in campionato al Barcellona, altra spagnola fuori dall'Europa

"E' stata una semifinale con due squadre alla pari che hanno giocato due partite dove nessuna è stata migliore dell'altra. I rigori? Loro ne hanno segnato uno in più. Mi sembra la normale lotteria dei rigore, dove poteva vincere una squadra o un'altra": così José Mourinho, ai microfoni di Sky, commenta l'eliminazione del suo Real dalla Champions League.

Mourinho ha sottolineato che di fronte c'erano due squadre con obiettivi diversi "una che è in lotta per il titolo nazionale, l'altra che l'ha perso già da tempo e questo vorrà dire qualcosa". Ed aggiunge: "Pensavo che la gioia di aver vinto il 'clasico' ci avrebbe potuto aiutare a vincere, comunque domani è un altro giorno".

Poi parlando del campionato spagnolo, Mourinho aggiunge: "Vincere questa Liga per me ha un significato speciale. Per vincere la terza Champions avrò tempo. Vincere il campionato spagnolo contro la squadra che tutti dicono la miglior squadra dell'universo e' una grande cosa".