Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 agosto 2012

Andata dei playoff. Brkic e Basta: l'Udinese fa 1-1 a Braga

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

La squadra di Guidolin sogna l'impresa con il gol del vantaggio di Basta. Nella ripresa il pareggio portoghese con il missile di Ismaily. Decisive le parate del portiere serbo. Martedì il ritorno al Friuli. Altri risultati: ok Malaga e Dinamo Zagabria

SPORTING BRAGA-UDINESE 1-1
23' Basta (U), 68' Ismaily (SB)

Un gol per parte, un gol per tempo. E una qualificazione aperta, che si deciderà martedì prossimo al Friuli. L'Udinese non riesce nell'impresa di vincere in Portogallo, ma l'1-1 è un buon punto di partenza per conquistare i tanto agognati gironi di Champions.

Una grande prova di carattere, magari senza troppo gioco. L'Udinese aveva pensato di farcela così, aspettando il Braga e ripartendo, in maniera velenosa e letale, affidandosi al solo Di Natale là davanti, appoggiato da Fabbrini. Spartito riuscito alla perfezione nel primo tempo, con il vantaggio trovato proprio a metà frazione, con il colpo di testa di Basta, splendidamente servito da Di Natale su punizione.

Poi c'è stato tanto Braga, che ha impegnato più volte Brkic, davvero ottimo: Handanovic non sarà rimpianto troppo a lungo. Il numero 1 serbo si è dovuto arrendere soltanto al bolide di Ismaily, un prodigio di rara potenza e precisione. Un pareggio arrivato poco dopo l'incredibile doppia occasione avuta dai friulani, con annesso doppio miracolo del portiere Beto su Pereyra e Di Natale. Alto il prezzo pagato per arginare le scorribande del Braga: cinque ammoniti tra i bianconeri, tra cui tutti e tre i difensori centrali.

Per gli uomini di Guidolin resta il rammarico di non aver avuto la forza di chiudere la partita, ma considerando l'arrembaggio della ripresa dei portoghesi, costantemente in proiezione offensiva, l'1-1 è un risultato buono. E che apre buone prospettive in vista del ritorno. Insomma, si può fare. Si deve fare.

Guidolin: "Dobbiamo fare di più". Severo, onesto e lucido, come sempre, il tecnico friulano Guidolin, al termine della partita. "È chiaro, e lo sappiamo, che una prestazione come questa non è sufficiente. Né per passare il turno né per giocare la Champions. Abbiamo sbagliato tanti passaggi e nonostante questo abbiamo avuto le nostre palle gol importanti. Siamo ancora indietro con la preparazione: non siamo al 100%, quindi c'è da soffrire. Non meritavamo di vincere, ma siamo soddisfatti del risultato".

Il tabellino
Sporting Braga (4-2-3-1): Beto; Salino, Dougalo, Vinicio, Ismaily; Custodio, Hugo Viana; Alan (39'st Ruben Amorim), Mossoro (42'st Josè Luis), Helder Barbosa (12'st Ruben Micael); Lima. (Quim, Nuno Andre Coelho, Elderson, Djamal) All. Peseiro.
Udinese (3-5-1-1): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Willians, Pereyra (27'st Badu), Armero (39'st Pasquale); Fabbrini (27'st Maicosuel), Di Natale. (Romo, Coda, Heurtaux, Faraoni). All.: Guidolin.
Ammoniti: Benatia, Pinzi, Lima, Domizzi, Danilo per gioco scorretto; Di Natale per proteste.

Andata dei preliminari, gli altri risultati:
A. Limassol-Anderlecht 2-1
Bate Borisov-Ironi Kiryat Shmona 2-0
Dinamo Zagabria-Maribor 2-1
Malaga-Panathinaikos 2-0