Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
28 agosto 2012

Udinese, Guidolin è pronto: "La mia partita più importante"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

In vista del ritorno del preliminare contro lo Sporting Braga - all'andata 1-1 in Portogallo - parla il tecnico dei friulani: "Per me sarà l'ultima occasione per arrivare ai gironi della Champions. Dovremo essere concentratissimi, attenti, equilibrati"

"Sarà la gara più importante della mia vita, l'ultima volta che mi gioco l'accesso alla fase a gironi della Champions". Poche parole che spiegano quanto Francesco Guidolin, allenatore dell'Udinese, senta la prima "finale" stagionale dei suoi, il ritorno del preliminare contro lo Sporting Braga. Un avversario difficile e in salute, da affrontare dopo l'1-1 dell'andata, che - maturato in trasferta - favorisce dunque i friulani.

"Bisogna sfoderare la gara perfetta - ha continuato il tecnico di Castelfranco - Dovremo essere concentratissimi, attenti, equilibrati. Stiamo inseguendo questo sogno da due anni. Dobbiamo giocare più alti, più propositivi, lo sappiamo".

Sia nell'andata contro il Braga che nell'esordio in campionato con la Fiorentina, l'Udinese è calata nel corso del secondo tempo. "Sia a Braga che a Firenze - spiega Guidolin - abbiamo giocato due prime partite, visto che eravamo in campo quasi con due formazioni diverse.. Adesso speriamo di essere più avanti nella condizione. Certo è che affronteremo una squadra veloce, esperta, di qualità. Non ci basterà stare attenti ai tiri da fuori".

Questa la formazione ufficile: Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Williams, Pereyra, Armero; Fabbrini; Di Natale.