Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 novembre 2012

Tutto il Guardiola da sapere. Ecco la prima biografia

print-icon
gua

La copertina della prima biografia autorizzata di Pep Guardiola

Pep per ora sta a guardare da New York, dove vive. E intanto esce, frutto di quattro anni di conversazioni e della penna di un giornalista catalano, il primo ritratto (autorizzato) a tutto tondo dell'ex guru del Barça che tutti vogliono

Ovvio. Se stasera Di Matteo perde, Abramovich domani stesso potrebbe alzare il telefono e chiamare il numero di un appartamento piazzato all'incrocio tra Central Park West e 92nd Street, Upper West Side di New York. Dove vive, ritirato nel suo ormai celeberrimo anno sabbatico, Pep Guardiola. Una delle possibili, future destinazioni dell'ex guru elegante e poliglotta del Barcellona, insomma, potrebbe essere Londra, versante Chelsea.

Nel frattempo, vede la luce la prima biografia autorizzata di Pep, il più desiderato tecnico vincente del pianeta. Frutto di quattro anni di conversazioni con il giornalista catalano Guillem Balague. E naturalmente ricchissima di aneddoti, oltre che di spunti utili a comprendere la complessa personalità di un uomo di calcio anomalo, colto, capace. Capace soprattutto di staccare la spina e, con la famiglia, trasferirsi a New York per trascorrere un anno meraviglioso di vita eccitante nella capitale del mondo. Nella biografia c'è tutto: i rapporti preferenziali con un ex blaugrana doc come Johann Cruijff, coi campioni del Barça, con le occasioni di una carriera differente da tante altre (quando Moggi, circondato da guardie del corpo con gli occhiali neri, tentò di portarlo alla Juve e invece Pep finì al Brescia di Mazzone). Trecentoventidue pagine di introspezione psicologica e di racconto esistenziale. Di Matteo starà leggendo questo libro?