Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 dicembre 2012

Gironi, che numeri: Chelsea e City flop. Ora occhio all'urna

print-icon
tor

L'amarezza di Torres, David Luiz e Ivanovic: da campioni d'Europa a eliminati nel girone (Getty Images)

Per la prima volta la squadra campione non accede agli ottavi. La formazione di Mancini è la prima inglese senza vittorie. Nel Real José Rodriguez batte il record di gioventù di Raul. Sorteggio il 20 dicembre: Juve col rischio Mou, Milan col sogno Schalke

(L.C.) Doveva essere la sera di Leo Messi, dell'aggancio a Gerd Müller, del record di gol in un anno solare. E invece un infortunio ha messo ko la Pulce: con Leo che usciva in barella in un Camp Nou ammutolito si è chiusa una fase a gironi di Champions che ha regalato sorprese e tanto spettacolo. Le eliminazioni del Chelsea e del Manchester City hanno fatto scalpore. Il passaggio del turno di Juve (come prima) e Milan (come seconda) apre ora la strada ad un sorteggio che potrebbe essere molto duro. L'urna parlerà il 20 dicembre. Per la Juve c'è il rischio Real Madrid; le altre possibili avversarie sono Porto, Arsenal, Valencia, Celtic e Galatasaray. Più difficile per il Milan, che pescherà una tra Schalke, Psg, Borussia Dortmund, Bayern Monaco, Manchester United o Barcellona. Insomma, sarà dura.

Ecco tutti i numeri della Champions, dopo i gironi.
284 i gol realizzati nelle 96 partite dei gironi. È il secondo dato più alto di sempre, dietro soltanto ai 292 gol della stagione 2000/2001. La media a partita è di 2,95. In pratica, tre gol ad ogni incontro.

6 i gol segnati da Cristiano Ronaldo e Burak Ylmaz (Galatasaray): sono loro gli attuali capocannonieri della Champions.

5 gli assist sfornati da Zlatan Ibrahimovic, tre in una sola partita. È lui il miglior assistman della Champions.

3.663 gli spettatori presenti allo stadio Maksimir, imbiancato dalla neve, per assistere a Dinamo Zagabria-Dinamo Kiev. È stata la più bassa affluenza di pubblico registrata negli ultimi 15 anni di Champions League.

10 i punti conquistati dal Chelsea nel girone: per la settima volta un punteggio così alto non è stato sufficiente ad accedere agli ottavi. È invece la prima volta che i campioni in carica vengono eliminati nella fase a gironi.

0 le vittorie in questa Champions League per il Manchester City di Roberto Mancini. È la prima volta che una squadra inglese non vince nemmeno un incontro nella fase a gironi.

45 i gol in Champions League di Cristiano Ronaldo. È già il nono marcatore di sempre, ha superato Del Piero (10° con 44 gol).

33 la striscia di gare al Camp Nou in cui il Barcellona era sempre andato a segno, prima di pareggiare 0-0 contro il Benfica.

17 anni e 354 giorni l'età di José Rodriguez, canterano del Real, che ha debuttato nella partita contro l'Ajax, battendo il record del giocatore blancos più giovane in Champions: superato Raul, che debuttò a 18 anni e 78 giorni.

28 i gol di Kakà in Champions, che diventa il brasiliano con più gol in questa competizione. Dietro di lui, Rivaldo (27)

200 le panchine in Champions League di Sir Alex Ferguson con lo United. La duecentesima è stata la sconfitta indolore all'Old Trafford con il Cluj.

3 i rigori dati in sei minuti nella partita tra Chelsea e Nordsjaelland. Un record.

22 i gol segnati da Mario Gomez in Champions League. Diventa il migliore realizzatore della storia del Bayern Monaco: superato Elber.

7 i gol segnati in Champions da José Maria Callejon: l'attaccante di scorta del Real Madrid li ha realizzati disputando 9 incontri. Lo stesso bottino è stato messo a segno da Gonzalo Higuain, che però conta 42 presenze in Champions.