Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 febbraio 2013

Celtic-Juve, Conte sceglie ancora Matri. Psg con Ibra-Pocho

print-icon
ant

Prima panchina europea della stagione per Antonio Conte (Getty Images)

LE PROBABILI FORMAZIONI. Quella di stasera (ore 20.45) sarà la prima panchina stagionale europea per il tecnico bianconero: Asamoah non va nemmeno in panchina, gioca Peluso. Dietro c'è Caceres. Nella sfida di Valencia, Ancelotti punta su Verratti

"Il pubblico non segna i gol" ha detto Gigi Buffon, come sempre sicuro di se stesso e della sua Juve. Lo è anche Antonio Conte, alla sua prima panchina europea stagionale. Scelte chiare, in linea con le ultime prestazioni della sua squadra. Per questo, questa sera con il Celtic, là davanti insieme a Vucinic ci sarà Alessandro Matri, due gol nelle ultime due partite di campionato. Una scelta importante, a sfavore di Giovinco, che si sistemerà in panchina accanto a Quagliarella ed a Nicolas Anelka, l'uomo acquistato proprio per queste partite. L'altra decisione importante di Conte è quella sull'esterno sinistro: ieri si è aggregato al gruppo Asamoah, arrivato direttamente dal Sudafrica dove ha disputato la Coppa d'Africa con il Ghana. Un viaggio inutile: Conte non lo porterà nemmeno in panchina. "Sarebbe folle farlo giocare subito dopo un mese che è stato fuori". Sulla fascia agirà Peluso, al suo debutto in Europa. Tra gli scozzesi c'è un po' di apprensione per le condizioni dell'attaccante greco Samaras: non dovesse farcela, ecco pronto l'eroe Watt, a segno contro il Barcellona. Ambrose, anch'egli reduce dalla rassegna africana, va in panchina.

Nell'altro match di stasera, Valencia-Psg, Ancelotti affida le chiavi della sua squadra a Verratti (Thiago Motta è out per infortunio, come anche Thiago Silva). Menez e Lucas agiranno sulle fasce, mentre davanti ecco Ibra e Lavezzi. In campo mercoledì sera Real Madrid-Manchester United e Shakthar-Borussia Dortmund.

Celtic-Juventus (stasera ore 20.45)
Celtic (4-4-2): Forster; Matthews, Wilson, Lustig, Izaguirre; Brown, Wanyama, Ledley, Mulgrew; Samaras, Hooper.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Peluso; Vucinic, Matri.

Valencia-Psg (stasera ore 20.45)
Valencia (4-3-3): Guaita; Pereira, Ricardo Costa, Rami, Guardado; Tino Costa, Albelda, Banega; Feghouli, Soldado, Jonas.
Psg (4-4-2): Sirigu; Jallet, Alex, Sakho, Maxwell; Lucas, Verratti, Matuidi, Menez; Ibrahimovic, Lavezzi.

Real Madrid-Manchester United (domani sera ore 20.45)
Real Madrid (4-2-3-1): Diego Lopez; Arbeloa, Pepe, Sergio Ramos, Coentrao; Xabi Alonso, Khedira; Di Maria, Ozil, Cristiano Ronaldo; Benzema.
Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Rafael, Evans, Vidic, Evra; Carrick, Cleverley; Valencia, Rooney, Welbeck; Van Persie.

Shakthar Donetsk-Borussia Dortmund (domani sera ore 20.45)
Shakthar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Serna, Rakitskiy, Chygrinskiy, Rat; Stepanenko, Fernandinho; Alex Texeira, Mkhitaryan, Taison; Luiz Adriano.
Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Pisczek, Subotic, Hummels, Schmelzer; Gundogan, Khel; Blaszczykowski, Goetze, Reus; Lewandowski.