Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 marzo 2013

Rummenigge scalda l'ambiente: "Juve-Bayern come una finale"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

L'amministratore delegato del club bavarese, che ha incontrato a Malpensa il presidente bianconero Agnelli, ha parlato della sfida nei quarti della competizione continentale: "Una partita difficile sia per noi sia per loro, quindi è un turno aperto"

Juventus-Bayern Monaco è "una possibile finale" di Champions League. Così Karl-Heinz Rummenigge,  amministratore delegato del club bavarese, ha definito la sfida con i bianconeri nei quarti della massima competizione continentale. Rummenigge ha incontrato a Malpensa il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, in occasione di una riunione del board dell'Eca, l'associazione che riunisce i più importanti club europei.

"Siamo amici -ha detto Rummenigge ai microfoni di Sky- quindi non esiste nessun problema tra le due società. E poi diventa una partita difficile sia per noi sia per loro, quindi è un turno aperto".
Il Bayern avrebbe preferito non incontrare la Juventus a questo punto del torneo? "Credo che ci sia una squadra meno forte della Juve ma anche meno forte del Bayern, è un po' presto. Sarebbe stata anche una possibile finale", ha sottolineato il dirigente del Bayern Monaco. "Credo ci sia attesa a Torino e chiaramente anche a Monaco, perchè è un turno interessante tra due squadre di altissimo livello", ha  evidenziato ancora Rummenigge.