Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 aprile 2013

Juve, missione "Remuntaden". Vialli: "Tre mosse anti-Bayern"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

L'ANALISI . Il 2-0 all'Allianz lascia speranze di qualificazione ai bianconeri: "A Torino, Vucinic in campo dall'inizio. E magari anche Anelka". Tedeschi come il Barça? "Manca un dettaglio: Messi". Partecipa su Twitter al #sefossiconte

Inizia a diffondersi il sospetto che i signori del calcio europeo, quelli del Barcellona per intenderci, possano aver trovato degni eredi in Baviera, in quel di Monaco, a casa Bayern per la precisione. Il cammino europeo della squadra di Heynckes, soprattutto dopo il successo in Champions League contro la Juventus, ha già suscitato qualche paragone tra tedeschi e spagnoli: vuoi vedere che è nato il "Bayernlona"? Non una semplice crasi: la scelta di Guardiola per allenare i bavaresi dalla prossima stagione potrebbe diventare una sorta di ponte virtuale per il passaggio di consegne dalla Catalogna. Ma forse è un po' presto per tutto questo, e tutto sommato l'arrivo di Pep è ancora lontano. Bayern Monaco a un passo dalla semifinale di Champions, dunque. Sempre che la Juventus non rinsavisca e decida di giocare il suo calcio aggressivo, solido e incisivo. Ovvero quello che non si è visto all'Allianz Arena, dove un approccio inaspettato e un'infinità di passaggi falliti hanno facilitato il compito dei padroni di casa.

L'analisi di Vialli - Ma allora, bisticciando ancora con i nomi delle squadre e la loro provenienza, esistono margini per un'operazione Remuntaden? La Juve può cioè ribaltare il 2-0 dell'andata? Ce lo spiega in tre mosse Gianluca Vialli, che del tecnico juventino è stato compagno di squadra dal 1992 al 1996.

1. L'importante è che in campo ci sia Vucinic dal primo minuto. E magari con Anelka, anche se ovviamente dipende dalle sue condizioni fisiche.

2. Puntare su Pogba. Cosa che avverrà di sicuro considerando la squalifica di Vidal.

3.
Il Bayern deve diventare campione di Germania al termine di questa settimana. Magari arriveranno a Torino un po' più rilassati. Qualche loro birra di troppo può favorire i bianconeri...

E su Twitter, con l'hashtag #sefossiconte lanciata da Sky Sport24, ora è possibile dare un consiglio al tecnico juventino per centare l'impresa mercoledì prossimo.