Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 aprile 2013

Messi, lesione muscolare. E il Barça invita Papa Francesco

print-icon
mes

Leo Messi si tocca la coscia durante la gara con il Psg. Uscirà nell'intervallo (Getty)

Gli esami a cui si è sottoposto l'attaccante del Barcellona hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della gamba destra. In forse la presenza al Camp Nou con il Psg. Intanto il club ha invitato il Pontefice allo stadio

I test a cui è stato sottoposto oggi il giocatore del Barcellona, Lionel Messi, hanno confermato una lesione muscolare al bicipite femorale della gamba destra. Il numero 10 salterà la partita della Liga di sabato contro il Maiorca, e l'evoluzione dell'infortunio stabilirà se potrà essere a disposizione per le successive sfide. Attraverso il profilo facebook Leo promette: "Torno presto, fortunatamente non è nulla di grave. Dispiace per Mascherano, speriamo rientri in campo a breve".

Il '10' azulgrana ha accusato i problemi durante il primo tempo della gara di andata dei quarti di Champions, tra Psg e Barça, ed è stato sostituito durante l'intervallo da Cesc Fabregas. L'ultima volta che Messi ha subito una lesione simile, nella parte posteriore della coscia, è stato il 4 marzo 2008 contro il Celtic di Glasgow, negli ottavi di finale della Champions League. In quell'occasione il giocatore argentino rimase cinque settimane fuori dai terreni di gioco.

L'ultima lesione muscolare di Leo Messi risale invece al novembre 2009 in una partita contro l'Athletic Bilbao. Allora, si  trattò di una contrattura muscolare all'adduttore della gamba sinistra che lo lasciò fuori squadra per una settimana e saltò la partita di Champions contro l'Inter che il Barça vinse 2-0. Il 29 marzo 2011 soffrì di un sovraccarico all'adduttore con la nazionale argentina, ma non saltò nessuna partita con il suo club. Sono sette anni che Messi non viene sostituito all'intervallo. Il crack argentino non viveva questa situazione dal 5 febbraio 2006, contro l'Atletico Madrid al Camp Nou, in un incontro della 22a giornata del campionato.

E il Barcellona invita il Papa
- Il Pontefice al Camp Nou a godersi le giocate dei suoi connazionali Messi e Mascherano. Difficile ma potrebbe verificarsi, se il Papa accetterà l'invito che il Barcellona gli ha inviato nella lettera di felicitazioni per la sua elezione al soglio pontificio. La missiva, secondo El Mundo Deportivo, è stata firmata oltre che dal presidente Sandro Rosell, anche dai giocatori argentini dei blaugrana, Lionel Messi e Javier Mascherano.

La ragione per la quale anche Messi e Mascherano hanno firmato la lettera di invito al Papa è ovvia, - dice il quotidiano catalano - sono argentini, come il pontefice! Di più, sanno che Papa Bergoglio è un appassionato di calcio, tifoso del San Lorenzo de Almagro. Messi si è congratulato con il Papa anche attraverso la sua fondazione e durante l'ultima convocazione con la nazionale albiceleste, ha sottolineato l'orgoglio che il Papa fosse un argentino e la speranza di poterlo conoscere di persona. Un'occasione che potrebbe  concretizzarsi al Camp Nou.