Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 aprile 2013

Bayern, Heynckes avanti tutta: "Siamo pronti per il Barça"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Nessun consiglio da Guardiola e nessun timore del Barcellona: l'allenatore del Bayern Monaco è fiero della personalità della sua squadra, in grado di battere anche chi ha dominato il calcio europeo negli ultimi anni. Xavi: "Messi sarà al top"

Heynckes è orgoglioso del suo Bayern Monaco, nemmeno il Barcellona lo spaventa, alla vigilia della semifinale di Champions League: "Giochiamo il calcio più moderno della nostra storia", e di sicuro non ha bisogno di consigli da Guardiola: "Lo ammiro come giocatore e come allenatore, abbiamo un ottimo rapporto, ma non ho bisogno di suggerimenti da lui perchè conosco molto bene sia il calcio spagnolo sia il Barcellona".

Non solo Messi - La dipendenza da Messi non esiste, secondo Heynckes: "Il Barcellona non è solo lui: è un'ottima squadra che ha dominato il calcio europeo negli ultimi anni, con una filosofia di gioco molto chiara. Ma sappiamo come affrontarli". Ultimi dubbi di formazione: Pizarro o Gomez? "La cosa positiva", continua Heynckes, "E' che sono entrambi giocatori di valore. Il primo è il miglior cannoniere straniero della Bundesliga, mentre Gomez è stato il miglior giocatore della Germania nell'anno scorso con 12 gol". Una forza in più, il pubblico dei tedeschi: "In Champions siamo sempre stati supportati da un grande pubblico, spero che avvenga anche con il Barcellona". A testa alta anche il capitano del Bayern, Philipp Lahm: "Il Barcellona è stato negli ultimi anni la squadra da battere, abbiamo una grande occasione per vincere. Possiamo contare su un grande gruppo, cosciente di cosa si deve fare per portare a casa il risultato, sarà importante uscire dalla gara d'andata con un risultato positivo".

Xavi: "Messi sarà al top" - "La migliore versione del Barcellona contro un Bayern Monaco in una condizione di forma spettacolare". Xavi prevede una sfida equilibrata fra le due superpotenze del calcio europeo nella semifinale di Champions League. "E' una sfida 50 e 50", dice il centrocampista 'blaugrana' rifiutandosi di indicare una favorita. "Il Bayern è in un momento di forma spettacolare, ma cercheremo di imporre il nostro gioco, tenendo il possesso del pallone il più a lungo possibile. L'euforia del Bayern ci dà motivazioni extra", sottolinea Xavi, che si dice convinto della presenza in campo di Leo Messi. "Poter contare sul migliore giocatore del mondo è di vitale importanza per noi, fa la differenza in ogni partita. Lui ha molta voglia di scendere in campo dopo tanti giorni fuori. Sono sicuro che vedremo il Messi migliore perchè queste grandi partite lo motivano".