Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 aprile 2013

Rummenigge: "Che notte". Messi: "Tenteremo la rimonta"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Il presidente del Bayern Monaco esaltato dal 4-0 contro i blaugrana : "Mai vissuto una notte così". L'argentino: "E' difficile, ma ci proveremo". Vilanova non getta la spugna: "Non è la fine del Barça"

"Questa sera abbiamo giocato in modo fantastico. Non ho mai vissuto una notte come questa". E' entusiasta Karl Heinz Rummenigge, presidente del Bayern Monaco, dopo il 4-0 inflitto al Barcellona nell'andata di semifinale di Champions League. "Abbiamo un'ottima possibilità di raggiungere la finale adesso - ha aggiunto l'ex attaccante come riporta il sito Uefa - Credo che tutti abbiamo visto che Messi non era in perfette condizioni fisiche".

Dalla panca - "Tutti hanno fatto perfettamente quello che avevamo preparato - ha invece detto il tecnico Heynckes -. Noi imbattibili? No, non lo è nessuno. Al Camp Nou ci daranno filo da torcere".

Messi: "Proveremo a rimontare" - Leo Messi ammette la superiorità del Bayern Monaco, ma avverte che il Barcellona "cercherà comunque di tentare la rimonta". "Il 4-0 è complicato, perchè si tratta di un vantaggio molto ampio. E' difficile, ma ci proveremo", ha detto al termine della partita. "Fisicamente sul campo erano superiori, tutti i rimpalli andavano a loro favore - ha aggiunto l'argentino -. Quanto a me, mi sentivo bene e non provavo dolore. Mi sentivo di giocare". "Il Barcellona ora deve ripartire - ha concluso - Dobbiamo chiudere la Liga, ancano poche partite e possiamo vincere. Poi cerchiamo di superare questa semifinale ed eventualmente cominciare a preparare la prossima stagione". 

Vilanova, ci sono ancora 90' - "Brutta sconfitta, ma non significa più di quello che è. Abbiamo incotrato una squadra moto fisicia, che ci ha messo in difficoltà - spiega in conferenza stampa l'allenatore del Barcellona -. Il secondo gol forse era in fuorigioco. Ma è solo una sconfitta, non la fine del Barcellona. Il cambio solo alla fine? Perché pensavo che la squadra potesse andare così. Leo Messi stava bene, ha fatto un grande sacrificio per essere qui".

Piquè: "Una disfatta" -
"E' stata una disfatta. Superare il turno è praticamente impossibile. Ora dovremo affrontare il ritorno, e cercare di vincere la partita al Campo Nou, fare una buona prestazione per i nostri tifosi". Gerard Pique parla così del 4-0 subito all'Allianz Arena. "Loro sono stati più rapidi, più forti di noi, hanno giocato meglio. Non ha senso poi parlare dell'arbitro, non è stato influente. Non abbiamo scuse", ha concluso amareggiato il difensore.