Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 dicembre 2013

Galatasaray-Juve, partita sospesa per neve. Si gioca alle 14

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Ad Istanbul l'arbitro Proença è stato costretto ad interrompere il match: condizioni non idonee per proseguire . Gara rinviata, si riprende oggi dal 31'. Una "maledizione" che ha ben due precedenti, uno datato 1998 e uno che risale al 2003

GALATASARAY-JUVENTUS 0-0 (si riprenderà dal 31')

Guarda la cronaca del match


Tutto rinviato in casa Juve per la qualificazione agli ottavi di Champions. I bianconeri dovranno chiudere oggi la pratica con il Galatasaray di Mancini.
La squadra di Antonio Conte, in Turchia con un undici orfano dell'infortunato Pirlo, è stata fermata da condizioni meteo a dir poco avverse. Alla Turk Telecom Arena ci si aspettava una bolgia ma con tutta la buona volontà dei tifosi di casa la temperatura non si è surriscaldata: ad Istanbul in questi giorni fa freddo, molto freddo.



Nei primi venti minuti i bianconeri hanno una sola occasione da gol, al 16', con Llorente servito da Vidal (palla fuori dallo specchio) mentre al 18' Marchisio viene ammonito per un'intervento falloso su Eboue. Poi interviene il maltempo: la pioggia ghiacciata diventa grandine e il match viene sospeso dopo ventisette minuti. Il terreno di gioco, visibilmente impraticabile, inizialmente non sembrava minacciare il rinvio: gli addetti ai lavori si sono messi al lavoro per spazzare la neve sul campo e si pensava di poter riprendere. Ma ad un certo punto la situazione è diventata insostenibile. La gara è rinviata, e dopo un ping pong di proposte tra polizia e Uefa, si è deciso di giocare alle ore 14 italiane.



L'incredibile coincidenza - Per la terza volta Galatasaray e Juventus finiscono nello stesso girone di Champions e la gara che si deve giocare a Istanbul o viene rinviata o - come stasera - sospesa. Il 25 novembre 1998 la gara in programma a Istanbul viene rinviata per il "caso Ocalan", il terrorista turco ospitato in Italia. La gara fu recuperata sette giorni dopo, sempre in Turchia, e si chiuse sull'1-1. Cinque anni dopo, nel 2003, sempre il 25 novembre, la gara che si doveva disputare ancora ad Istanbul, venne pure rinviata, stavolta per motivi di sicurezza in seguito agli attentati che nei giorni precedenti avevano sconvolto la capitale turca con morti e feriti. Anche in questo caso il recupero fu sette giorni dopo, ma la partita venne spostata a Dortmund, in Germania, per motivi di sicurezza e la gara venne vinta dai turchi per 2-0. Stasera, lo stop dopo mezz'ora per la nevicata che ha colpito la metropoli turca.

Nel pomeriggio, l'omologa sfida in Youth League va ai bianconeri che travolgono i turchi con una goleada.