Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 marzo 2014

Le altre di Champions: per Arsenal e City mission impossible

print-icon
neu

IL PROGRAMMA . Non solo Milan: nel ritorno degli Ottavi stasera il Bayern di Guardiola sbriga la formalità Arsenal. Mercoledì semplice passeggiata per il Psg di Ibra che ospita il Leverkusen, mentre il City se la deve vedere con il Barcellona

La Champions completa gli Ottavi di finale col programma spezzatino in otto giorni: il fattore campo conta sempre di meno, i club miliardari sono sempre più forti e segnano a raffica. Per gli altri, solo le briciole. Stasera il Bayern contro l'Arsenal e mercoledì Barcellona e Psg hanno ampi margini di sicurezza.

La macchina da guerra bavarese lucidata da Guardiola non smette di stupire: dopo l'ininfluente 2-3 col City in Champions a dicembre (unico ko stagionale giunto dopo 5 enplein) in patria e fuori ha sempre vinto. Questi i risultati dell'ultimo mese: 0-5, 4-0, 0-4, 5-1, 1-6 sabato in casa del quotato Wolfsburg che aveva osato andare in vantaggio. Oggi ospita l'Arsenal che aveva schiantato 4-1 in casa. I gunners l'anno scorso sfiorarono la rimonta all'Allianz Arena in Champions vincendo 2-0 dopo aver perso 3-1 in casa, ma l'ipotesi di un ribaltone è fantascientifica.

Mercoledì semplice passeggiata per il Psg di Ibra che ospita il Leverkusen partendo dal 4-0 d'andata, mentre un City in difficoltà (tre sconfitte in un mese, l'ultima in Coppa d'Inghilterra) deve recuperare due gol in trasferta a un Barcellona comunque in difficoltà (in due settimane ko in Liga con Real Sociedad e Valladolid). La prossima settimana sarà una formalità per Real Madrid e Dortmund, Chelsea favorito col Galatasaray dopo l'1-1 in trasferta. Servirà una grande partita invece a uno United in ripresa per ribaltare lo 0-2 subito dalla sorpresa Olympiacos (al secondo ko di fila  in campionato dopo 26 risultati utili).