Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 marzo 2014

Carica Galliani: "Stasera proveremo a fare la Storia"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

E' l'auspicio da Madrid dell'ad del Milan, Adriano Galliani, a poche ore dalla partita di ritorno degli ottavi di Champions contro l'Atletico Madrid , nello stadio Calderon. "Il Milan ne ha una straordinaria alle spalle, che speriamo di ripetere"

I calciatori dell'Atletico Madrid scenderanno in campo con la fascia nera al braccio, in memoria delle vittime degli attentati nella capitale spagnola dell'11 marzo 2004, conosciuti come 11-M e in cui morirono 191 persone. Quel giorno ci furono una serie di attacchi terroristici a dei treni locali. La Uefa ha accettato la proposta avanzata dal club madrileno.

"Stasera proveremo a fare la storia, perché abbiamo una grande storia alle spalle e speriamo di ripeterla". E' l'auspicio dell'ad del Milan, Adriano Galliani, a poche ore dalla partita di ritorno degli ottavi di Champions contro l'Atletico Madrid, nello stadio Calderon.

Galliani è stato preso d'assalto dalle telecamere al suo arrivo nella Taberna del Capitan Alatriste, locale nei pressi della Cava Baja di Madrid, dove partecipa al banchetto dell'Uefa. Preceduto da Barbara Berlusconi, l'ad del club rossonero ha assicurato: "Se sento aria di vittoria? Per adesso sento aria di primavera... Stasera proveremo a fare la storia, perché il Milan ne ha una straordinaria alle spalle, che speriamo di ripetere".

Quanto alla cena di ieri con il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, Galliani ha commentato: "Abbiamo parlato da vecchi amici, soprattutto di basket, perché Florentino verrà a Milano in occasione della Final four".

"Sarà una sfida difficile, ma bisogna affrontarla con coraggio. Il Milan dovrà ripetere quel tipo di gara come la partita di andata, che non è stata sufficiente. Ora bisogna anche fare gol" è il commento di Demetrio Albertini, vicepresidente della Federcalcio, prima di partecipare al pranzo Uefa a Madrid.