Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 agosto 2014

Benitez: "Dispiaciuti, siamo stati condannati dagli errori"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

C'è tanta amarezza al termine della partita di Bibao. L'allenatore commenta così la sconfitta e l'addio alla Champions: "Avevo massima fiducia nei giocatori che hanno giocato, ora dobbiamo guardare avanti"

E' visibilmente amareggiato Rafa Benitez al termine della sconfitta rimediata a Bilbao che ha estromesso il Napoli dai gironi di Champions: "Siamo dispiaciuti, sapevamo che poteva essere una partia difficile e così è sato - ha detto - Abbiamo fatto degli errori che hanno cambiato tutto. Non sono errori normali, dobbiamo lavorare, se vogliamo crescere dobbiamo migliorare questi aspetti".

L'allenatore non vuole accusare la difesa: "Gli errori non sono stati di reparto, sono stati errori piuttosto individuali. Il modulo che usiamo ha dimostrato sia che possiamo fare gol sia che possiamo difendere bene ma dobbiamo migliorare". Sul mercato: "Avevo la massima fiducia dei giocatori che sono scesi in campo. La rosa è forte e può dimostrare, non ha senso parlare di chi non è qui".