Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 settembre 2014

Garcia: "Fiero della squadra, all'altezza delle grandi"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Ad applaudire la Roma, che lascia Manchester con un pareggio in tasca , è prima di tutto il suo allenatore: "Con queste prestazioni possiamo andare lontano". I giocatori in coro: "Meritavamo di più"

Può competere con le grandi d'Europa, la Roma, a garantirlo è il suo stesso allenatore dopo i 90' contro il Manchester City: "Sono fiero dei miei giocatori. Abbiamo avuto i nostri momenti e forse le più belle occasioni da gol, poi come previsto abbiamo sofferto negli ultimi dieci minuti, a centrocampo e in difesa giocano sempre gli stessi, è normale, sono soddisfatto". Tra i protagonisti Ashley Cole: "Ha dato una risposta clamorosa. Penso che l'aria dell'Inghilterra gli abia fatto bene. Stasera ha dimostrato di essere un campione".

Totti: "Non pensavo al record" - Non si accontenta nè del gol con cui è entrato nella leggenda della Champions League nè del risultato finale, Francesco Totti: "L'1-1 ci va un po' stretto, le azioni più nitide sono state le nostre, siamo andati subito in svantaggio ma abbiamo avuto una reazione da grande squadra". "Ora non cambia niente: il nostro obiettivo è quello di superare il girone, giocando così possiamo mettere in difficoltà chiunque". Il nuovo record?: "Io penso più alla squadra che a me stesso, i primati personali passano in secondo piano".



Pjanic: "Crediamo nel passaggio del turno" - Identica analisi del match per Miralem Pjanjc: "Ci crediamo, siamo consapevoli che possiamo passare il turno. Volevamo giocare il nostro calcio e lo abbiamo fatto. C'era pressione, ma eravamo preparati". "La squadra ha meritato questo pareggio e potevamo fare anche di più".