Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 settembre 2014

Godín dà appuntamento a Buffon: "Dovrebbe preoccuparsi"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Ci pensa il difensore dell'Atletico, a scaldare la vigilia della sfida di Champions. Una partita "fondamentale, da affrontare come se fosse decisiva". Sulla stessa scia Simeone: "Sarà una finale, dovremo giocare una partita di altissimo livello"

La Juventus non spaventa Diego Godín, difensore dell'Atletico Madrid e vero incubo del portiere bianconero: "Sono stato l'ultimo a fare gol a Buffon, a preoccuparsi dovrebbe essere lui...". Subito dopo, Godín passa ai complimenti per la squadra di Allegri, prossimo ostacolo nella seconda giornata di Champions: "Ha vinto tre scudetti di fila e in questa stagione è partita benissimo. Affronteremo questo match come se fosse decisivo: dobbiamo farlo per la nostra gente".

Come una finale - A sottolineare l'importanza della sfida ci pensa anche Diego Simeone: "Sarà una finale, dovremo giocare una partita di altissimo livello. Ho molto rispetto per la Juve e per il lavoro che ha svolto in questi anni, ha grandi campioni". A chi gli chiede che Juve si aspetti, Simeone risponde così: "Non una Juve che si chiude per ripartire in contropiede. E' una squadra abituata a pressare alto e creare spazi, appena possono si spingono in attacco in maniera rapida. Non faranno una partita di attesa". Cerci in campo? "E' una possibilità, non ho ancora dato la lista ai giocatori. Di sicuro in porta giocherà Moya", conclude Simeone.