Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 novembre 2014

Garcia: "Poche chance contro il Bayern ma ci proveremo"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

L'allenatore della Roma evita proclami alla vigilia della partita con il Bayern: "Loro sono irragiungibili ma vogliamo dare un'immagine migliore rispetto alla gara d'andata. Qualunque sia il risultato, non cambiano le possibilità di qualificarci"

"Domani abbiamo poche chance di fare un risultato positivo, una su 10, ma quello che conta veramente sarà il contenuto. All'andata è stato un incidente, e abbiamo reagito bene, pareggiando contro la terza in classifica e vincendo in casa, perdere a Napoli poi non è una vergogna". Così il tecnico della Roma, Rudi Garcia, a 24 ore dalla sfida col Bayern. "Il Bayern Monaco al momento è  irraggiungibile e ci mostra anche la strada che deve fare la Roma per diventare un grande club europeo. Ma domani non entreremo in campo come vittime, faremo il nostro senza mollare e vedremo se saremo riusciti a dare un'immagine molto migliore rispetto all'andata", ha spiegato ancora Garcia.

La Roma deve cancellare l'onta del 7-1 subito all'andata  dell'Olimpico. "Se facciamo una gara seria potremmo cancellare la partita d'andata, ma quello che succede domani - ha sottolineato in conferenza- non cambia il fatto che ci possiamo qualificare. Non è un mini-campionato contro il Bayern, lo saranno la gara di Mosca (contro il Cska, ndr) e quella in casa col City".