Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 novembre 2014

Champions, le probabili formazioni della quarta giornata

print-icon
bal

Mario Balotelli è pronto a tornare al Bernabeu: l'ultima volta fu nel 2010 con l'Inter, nella finale con il Bayern vista dalla panchina (Getty Images)

È la giornata di Juve-Olympiacos, ma non solo. Il Liverpool di Balotelli fa visita al Real di Cristiano Ronaldo. Arsenal e Borussia vogliono strappare il pass per gli ottavi. Mercoledì tocca alla Roma in casa del Bayern

Le partite di martedì 4/11, ore 20.45

GIRONE A: Juventus-Olympiakos; Malmoe-Atletico Madrid
Ai bianconeri va bene un solo risultato: la vittoria. In caso di sconfitta e di contemporaneo successo dell'Atletico, infatti, le porte della qualificazione rimarrebbero aperte solo per la matematica.

Juventus: Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Padoin; Llorente, Tevez.
Indisponibili: Barzagli, Evra, Caceres.
Olympiacos: Roberto; Elabdellaoui, Botia, Abidal, Masuaku; Maniatis, Milivojević, N'Dinga; Kasami, Afellay; Mitroglou.
Indisponibili: Benítez.

Malmoe: Olsen; Tinnerholm, Helander, Johansson, Ricardinho; Eriksson, Halsti, Adu, Forsberg; Kiese Thelin, Rosenberg
Indisponibili: nessuno.
Atlético Madrid: Moyà; Juanfran, Miranda, Godín, Siqueira; Gabi, Mario Suárez, Koke; Arda Turan, Griezmann, Mandžukić.
Indisponibili: Ansaldi.

GIRONE B: Basilea-Ludogorets; Real Madrid-Liverpool
Al Real basta un punto per ottenere il passaggio agli ottavi con due turni d'anticipo. Occasione d'oro per il Basilea per sfruttare il fattore casa per provare a dare l'assalto al secondo posto. Il Liverpool si aggrappa a Balotelli, che torna a Madrid dopo la finale di Champions 2010 (vista dalla panchina).

Basilea: Vaclík; Degen, Schär, Suchý, Safari; Elneny, Frei, Zuffi; González, Gashi; Embolo.
Indisponibili: Serey Die (squalificato), Streller, Ivanov.
Ludogorets: Stoyanov; Júnior Caiçara, Moţi, Terziev, Angulo; Dyakov, Fábio Espinho, Mihail Aleksandrov, Marcelinho, Abalo; Bezjak.
Indisponibili: Minev (squalificato).

Real Madrid: Casillas; Arbeloa, Pepe, Ramos, Marcelo; Modrić, Kroos, Isco; James, Ronaldo, Benzema.
Indisponibili: Jesé, Carvajal, Fábio Coentrão, Illarramendi, Khedira, Bale.
Liverpool: Mignolet; Johnson, Lovren, Škrtel, Moreno; Allen, Gerrard; Henderson, Sterling, Coutinho; Balotelli.
Indisponibili: Sakho, Flanagan, Suso, Enrique, Sturridge.

GIRONE C: Zenit-Bayer Leverkusen (ore 18); Benfica-Monaco
Girone equilibrato, perché il Benfica con una vittoria rimetterebbe tutto in gioco. Villas Boas si gioca il sorpasso sul Bayer dell'azzurro Giulio Donati.

Zenit: Lodygin; Anyukov, Garay, Lombaerts, Criscito; Witsel, Javi García, Shatov; Danny, Kerzhakov, Hulk.
Indisponibili: Fayzulin, Smolnikov, Fayzulin.
Bayer Leverkusen: Leno; Donati, Toprak, Spahić, Boenisch; Bender, Çalhanoğlu; Bellarabi, Brandt, Son; Kiessling.
Indispobibili: Wendell (squalificato), Castro, Reinartz, Rolfes, Papadopoulos, Boenisch.

Benfica: Júlio César; Maxi, Luisão, Jardel, André Almeida; Samaris, Enzo, Salvio, Gaitán; Talisca, Lima.
Indisponibili: Lisandro, Eliseu, John.
Monaco: Subašić; Fabinho, Elderson, Carvalho, Kurzawa; Toulalan, Kondogbia, Moutinho; Ferreira Carrasco, Germain, Martial.
Indisponibili: Berbatov, Borja López.

GIRONE D: Arsenal-Anderlecht; Borussia Dortmund-Galatasaray
Il Borussia, penultimo in Bundesliga, è a punteggio pieno e vuole staccare il pass per gli ottavi: basta un pari con il Galatasaray di Prandelli, la cui panchina è sempre in bilico. L'Arsenal di Wenger ha un turno casalingo alla portata.

Arsenal: Szczęsny; Monreal, Chambers, Mertesacker, Gibbs; Arteta, Flamini; Alexis Sánchez, Oxlade-Chamberlain, Santi Cazorla; Welbeck.
Indisponibili: Wilshere, Debuchy, Giroud, Özil, Koscielny, Ospina.
Anderlecht: Proto; Mbemba, Deschacht, Heylen, Vanden Borre; Acheampong, Praet, Tielemans, Najar; Mitrović, Cyriac.
Indisponibili: N'Sakala, Suárez, Nuytinck, Defour.

Borussia Dortmund: Weidenfeller; Piszczek, Subotić, Papastathopoulos, Durm; Gündoğan, Bender; Aubameyang, Mkhitaryan, Reus; Immobile.
Indisponibili: Hummels, Şahin, Sarr, Ji, Schmelzer, Kirch, Błaszczykowski.
Galatasaray: Muslera; Tarık Çamdal, Semih Kaya, Chedjou, Alex Telles; Felipe Melo, Selçuk İnan; Hamit Altıntop, Sneijder; Burak, Bulut.
Indisponibili: Aydın Yılmaz.

Le partite di mercoledì 5/11, ore 20.45


GIRONE E: Bayern Monaco-Roma; Manchester City-Cska Mosca
La Roma ha sete di rivincita dopo le sette reti dell'Olimpico. Un'altra sconfitta significherebbe un probabile sorpasso da parte del City: ma non tutto sarebbe perduto. Situazione meno complicata del previsto, almeno per ora.

Bayern: Neuer; Benatia, Alaba, Boateng, Bernat; Lahm, Alonso, Muller, Gotze, Robben; Lewandowski
Indisponibili: Javi Martinez, Thiago Alcantara, Schweinsteiger, Badstuber.
Roma: De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Cole; Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Iturbe, Totti, Gervinho.
Indisponibili: Maicon, Strootman, Borriello.

Manchester City: Hart; Clichy, Kompany, Demichelis, Zabaleta; Milner, Fernando, Yaya Touré, Nasri; Dzeko, Aguero.
Indisponibili: David Silva, Kolarov, Mangala, Lampard.
CSKA: Akinfeev; V Berezutski, Ignashevich, A Berezutski, Schennikov, Fernandes; Eremenko, Natcho, Tosic; Musa, Doumbia
Indisponibili: Elm, Panchenko.

GIRONE F: Ajax-Barcellona; Psg-Apoel
In un girone in cui le forze sono ben definite, la squadra di Blanc proverà a chiudere la pratica del passaggio del turno. Il Barcellona affronta gli olandesi a Amsterdam in una partita mai banale. Una vittoria di entrambe chiuderebbe il discorso qualificazione.

Ajax: Cillessen; Van Rhijn, Moisander, Veltman, Viergever; Andersen, Klaassen, Zimling; Schone, Sigthorsson, Milik.
Indisponibili: Sereno, Fischer.
Barcellona: ter Stegen; Dani Alves, Bartra, Mascherano, Adriano; Busquets, Rakitic, Xavi; Neymar, Messi, Suarez.
Indisponibili: Mathieu, Iniesta, Jordi Alba.

Psg: Sirigu; Van der Wiel, Marquinhos, Silva, Maxwell; Verratti, T. Motta, Matuidi; Lucas, Cavani, Pastore.
Indisponibili: Ibrahimovic, David Luiz.
Apoel: Pardo; Antoniades, Carlao, Joao Guilherme, Mario Sergio; Vinicius, Nuno Morais; Manduca, Tiago Gomes, Ephram; Sheridan
Indisponibili: Riise, Charalambidis, Kaka.

GIRONE E: Maribor-Chelsea; Sporting Lisbona-Schalke
Anche qui Mourinho vuole mettere il timbro sulla qualificazione anticipata agli ottavi. Di Matteo prova l'impresa in trasferta: anche in questo caso gli ottavi sarebbero raggiunti.

Maribor: Handanovic; Suler, Viler, Stojanovic, Filipovic; Viler, Mejac, Mertelj, Bohar; Ibraimi, Tavares
Indisponibili: Rajcevic, Mejac.
Chelsea: Courtois; Ivanovic, Zouma, Cahill, Filipe Luis; Matic, Fabregas; Schurrle, Oscar, Hazard; Drogba.
Indisponibili: Remy, Diego Costa.

Sporting Lisbona: Rui Patricio; Silva, Sarr, Oliveira, Cedric; Carvalho, Mario, Adrien; Nani, Slimani, Carrillo.
Indisponibili: Mauricio (squalificato).
Schalke: Fahrmann; Ayhan, Aogo, Howedes, Uchida; Hoger, Neustadter; Meyer, Clemens, Obasi; Huntelaar.
Indisponibili: Draxler, Farfan, Geifer, Kolasinac, Boateng, Matip.

GIRONE H: Athletic Bilbao-Porto; Shakhtar Donetsk-Bate Borisov

I baschi vogliono riaprire il girone: sono ancora a secco di vittorie dopo le prime tre partite. Lo Shakhtar è pronto a ripetere la goleada di due settimane fa per ipotecare il passaggio del turno.

Athletic Bilbao: Iraizoz; Balenziaga, Etxeita, Laporte, De Marcos; Benat, Iturraspe, Rico; Susaeta, Muniain, Ibai Gomez.
Indisponibili: Aduriz.
Porto: Fabiano; Danilo, Martins Indi, Maicon, Sandro; Casemiro, Herrera, Brahimi; Tello, Martinez, Torres.
Indisponibili: nessuno.

Shakhtar Donetsk
: Pyatov; Srna, Kucher, Shevchuk, Rakitskiy; Teixeira, Stepanenko, Costa, Fernando, Taison; Adriano
Indisponibili: Kryvtsov.
Bate Borisov: Chernik; Tubic, Khagush, Polyakov, Mladenovic; Likhtarovich, Gordeychuk, Karnitskiy, Volodko, Yablonski; Signevich.
Indisponibili: Filipenko.