Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 novembre 2014

Riecco la Champions, penultimo atto: brividi Roma e Juve

print-icon
rom

Nainggolan sul volo da Roma a Mosca (foto da Twitter)

I VIDEO . I giallorossi sono attesi martedì alle 18 (diretta Sky) in casa del Cska Mosca , i bianconeri mercoledì devono assolutamente vincere nel gelo di Malmoe per sperare nella qualificazione. IL PROGRAMMA

Penultimo atto della prima fase di Champions: tra martedì e mercoledì parecchie squadre si affiancheranno a Real, Dortmund, Bayern, Psg, Barça e Porto, le uniche già qualificate agli ottavi di finale. Mentre spagnole e tedesche navigano col vento in poppa, sono le inglesi ad essere  in ambasce. A parte il Chelsea, che guida il gruppo G e con un risultato positivo a Gelsenkirchen può chiudere la pratica nel gruppo G, le altre attraversano una fase difficile. Arsenal e Liverpool vengono da due sconfitte in Premier con United e Crystal Palace, mentre il City ha vinto ma deve fare risultato domani ospitando il Bayern per restare in corsa nel gruppo E. Se ciò non dovesse avvenire i giochi potrebbero già chiudersi in caso di vittoria della Roma in casa del Cska Mosca. Il City ha gestito male la sua Champions soprattutto in casa, con il pari con la Roma e la sconfitta con i russi.




Mercoledì appuntamento centrale per la Juventus che deve vincere nel gelo di Malmoe per sperare nella qualificazione: vista la forma dimostrata sabato all'Olimpico con super Pogba, l'impresa sembra alla sua portata. I bianconeri auspicano che l'Atletico batta l'Olympiacos per poi poter timbrare la qualificazione nell'ultimo turno nella gara casalinga con gli spagnoli. Ancora incerto l'esito del gruppo C: il Leverkusen ospita il Monaco e se vince mercoledì è qualificato, ma restano in lizza Zenit e Benfica che si affrontano nell'altro incontro.



Nonostante la fase negativa, l'Arsenal è a un passo comunque dalla promozione nel gruppo D: mercoledì ospita il Dortmund, qualificato anche  se ha avuto un andamento disastroso in Bundesliga, e in caso di risultato positivo si troverà matematicamente agli ottavi. Diverso il discorso del Liverpool, in crisi nera in Premier: i Reds devono vincere in casa dei bulgari del Ludogorets per rilanciarsi e raggiungere il Basilea  che ospita la squadra più in forma d'Europa. Il Real continua a dominare e a segnare a valanga: il 4-0 di sabato in casa dell'Eibar è la 14ma vittoria consecutiva con Ronaldo che ha segnato in Liga 20 gol in 11 gara, una media mostruosa. Al suo livello c'è solo Leo Messi che sabato con la tripletta al Siviglia è diventato con 253 gol in supergoleador della Liga.

Il Barça insegue il Real in campionato e il Psg per la testa del gruppo F: facile appare la trasferta di domani a Nicosia mentre il Psg potrebbe trovare qualche difficoltà in piu' ospitando l'Ajax. Nel gruppo H favorito per affiancarsi al Porto è lo Shakhtar a cui basterà (martedì) battere in casa l'Athletic fanalino di coda.