Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 febbraio 2015

Tanta voglia di Champions: il punto a -7 dagli Ottavi

print-icon
sor

Il tabellone degli Ottavi di Champions

Shakhtar-Bayern e Psg-Chelsea apriranno martedì prossimo le sfide a eliminazione diretta: squadra per squadra, ecco una sintesi dello stato di forma nel... periodo non collegato

Contando anche oggi, sono sette i giorni che mancano all'inizio della fase ad eliminazione diretta della Champions League edizione 2014-2015. 16 squadre per un sogno: ecco, i rapidissima sintesi, un punto della situazione sulle qualificate a -7 dal ritorno della competizione.

Shakhtar Donetsk-Bayern Monaco (martedì 17, ore 20.45)
Shakhtar.
Il campionato è fermo da dicembre e riprenderà il 28 febbraio, con la squadra di Lucescu seconda a -5 dalla Dinamo Kiev. Dopo 18 giorni di ritiro in Spagna, la squadra è rientrata martedì in patria.
Bayern. Primo in Bundesliga a +8 sul Wolfsburg, contro lo Stoccarda ha ottenuto la prima vittoria del 2015. In lista Champions anche Reina e Starke. Shaqiri ha lasciato il palcoscenico Champions andando all'Inter.

Paris Saint Germain-Chelsea (martedì 17, ore 20.45)
Psg.
Secondo a pari merito col Marsiglia in Ligue 1 a -2 dal Lione, non ha sfruttato lo scontro diretto in casa con la capolista ma ha appena guadagnato la finale di Coupe de la Ligue: si giocherà l'11 aprile con il Bastia.
Chelsea. In fuga in Premier (+7 sul City), come il Psg ha ottenuto l'accesso ad una finale, quella dell'1 marzo in League Cup contro il Tottenham. Mercato: ceduto Schürrle, il volto nuovo in lista Champions è Cuadrado.

Basilea-Porto (mercoledì 18, ore 20.45)
Basilea. Ha ceduto Serey Die e Diaz in Bundesliga, comanda agevolmente in Super League dove il vantaggio sullo Zurigo è di 8 punti. La squadra di Paulo Sousa sogna la prima vittoria nella fase a eliminazione diretta in Champions.
Porto. Secondo a -4 dal Benfica e +3 sullo Sporting in Liga, semifinalista nella coppa portoghese, nessun movimento davvero significativo da un mercato in cui, anche a finestra chiusa, tiene banco il futuro di Jackson Martinez.

Schalke 04-Real Madrid (mercoledì 18, ore 20.45)
Schalke.
Il volto nuovo è Nastasic, che può giocare anche in Champions. Buona la forma: in Bundesliga è terzo a pari merito con l'Augsburg.
Real. Primato nella Liga a rischio dopo il capitombolo con l'Atletico e le polemiche relative alla festa di Ronaldo, nel frattempo confermato Pallone d'Oro. Nella lista Champions Ødegaard e Lucas Silva hanno rimpiazzato Abner e Varela.

Manchester City-Barcellona (martedì 24, ore 20.45)
City.
Secondo in Premier a -7 dal Chelsea, ha fatto rumore l'esclusione di Jovetic dalla lista Champions: dentro l'ultimo arrivato Bony. Aguero è tornato dopo il lungo infortunio, ma è lontano dalla migliore forma.
Barcellona. Nella Liga si è portata a -1 dal Real e tutto è ancora in gioco. Mathieu si è messo alle spalle il problema al tendine d'Achille, mentre Douglas è in dubbio per l'andata. Nessuna modifica nella lista Champions.

Juventus-Borussia Dortmund (martedì 24, ore 20.45)
Juventus.
In campionato ha aumentato la distanza sulla Roma, oggi a -7. Barzagli pronto dopo l'infortunio, Allegri ha promosso titolare Morata. Lista: dentro Matri e Sturaro, fuori Asamoah e Romulo.
Borussia. Battendo il Friburgo ha lasciato l'ultimo posto in Bundesliga, ma l'annata rimane fortemente compromessa. L'arrivo di Kampl ha fatto uscire dalla lista Champions il serbo Jojic. Reus ha rinnovato sino al 2019.

Arsenal-Monaco (mercoledì 25, ore 20.45)
Arsenal. Giroud, rientrato dall'infortunio, è di nuovo in lista Champions, mentre Wilshere, ko ormai da novembre, ancora non è pronto. In Premier è sesto, sorpassato dagli Spurs, che hanno vinto il derby.
Monaco. In Ligue 1 non perdeva da novembre ma si è appena arreso al Guingcamp: a -10 è tagliato fuori dalla lotta per il titolo. Nuovo infortunio per Ricardo Carvalho che potrebbe dare forfait a Londra.

Bayer Leverkusen-Atletico Madrid (mercoledì 25, ore 20.45)
Bayer.
Sesto posto in campionato, in Bundesliga non vince in casa dal 29 novembre e sabato affronterà il Wolfsburg. Unico nuovo ingresso in lista Champions il terzo portiere Yelldell.
Atletico. Viene dal clamoroso 4-0 sul Real che ha portato i Colchoneros a -4 e riaperto la Liga. Torres e Cani i volti nuovi dal mercato. Nota stonata: l'infortunio di Koke che salterà la sfida di andata.