Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 febbraio 2015

Champions, via agli Ottavi: ecco le probabili formazioni

print-icon
mou

Due partite questa sera, due mercoledì: inizia così la fase eliminatoria della Champions League. Oggi in campo il Paris Saint-Germain, che ospita il Chelsea, e il Bayern Monaco contro lo Shakhtar. Domani Schalke-Real e Basilea-Porto

Shakhtar Donetsk-Bayern Monaco (questa sera, ore 20.45)
"Se dovessi riuscire a battere il Bayern e a qualificarci per i quarti saremmo degli eroi". Parola di Mircea Lucescu. Il tecnico della formazione ucraina sa che solo un miracolo permetterà ai suoi ragazzi di avere la meglio della squadra di Guardiola. Lo Shakhtar non gioca una partita ufficiale dal 10 settimane, a causa della sosta invernale del campionato. Quasi tre settimane di ritiro in Spagna, poi il rientro in Ucraina. Si giocherà a Lviv e non alla Donbass Arena: la zona di Donetsk è ancora tormentata dalla guerra. Luiz Adriano, capocannoniere di Champions, guiderà l'attacco. Lucescu ha provato a caricare i suoi: "Abbiamo 13 brasiliani in rosa, vorranno vendicare la semifinale mondiale". Il Bayern invece è reduce dal clamoroso 8-0 in campionato contro l'Amburgo: Guardiola recupera Ribery, mentre Xabi Alonso, che si è allenato negli ultimi due giorni, non dovrebbe partire titolare.

Shakhtar Donetsk: Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk; Fred; Douglas Costa, Fernando, Alex Teixeira, Taison; Luiz Adriano. Indisponibili: Stepanenko (squalificato), Bernard.
Bayern Monaco: Neuer; Rafinha, Dante, Boateng, Bernat; Schweinsteiger, Alaba; Robben, Müller, Ribéry; Lewandowski. Indisponibili: Javi Martinez, Lahm, Thiago Alcantara.

Paris Saint Germain-Chelsea (questa sera, ore 20.45)
La sfida più attesa degli ottavi è la rivincita dello scontro della passata stagione, quando i parigini si imposero 3-1 al Parco dei Principi per poi essere rimontati 2-0 a Stamford Bridge dal gol all'ultimo respiro di Demba Ba. Il grande ex della sfida sarà David Luiz, che ha annunciato che in caso di gol non esulterà. Mourinho ha ripetuto un ritornello a lui caro: "Questa è la competizione dei dettagli, è una gara da 50 e 50". Blanc sa che gran parte del successo nella campagna europea dipenderà come sempre da Ibrahimovic, trascinatore quasi unico di una squadra che deve ritrovare certezze. Per il Psg ballottaggio Pastore-Thiago Motta, formazione tipo per Mou.

Psg: Sirigu; Van der Wiel, David Luiz, Silva, Maxwell; Matuidi, Verratti, Thiago Motta; Cavani, Ibrahimovic, Lavezzi. Indisponibili: Aurier, Lucas Moura, Cabaye.
Chelsea: Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta; Matić, Fàbregas; Hazard, Oscar, Willian; Diego Costa. Indisponibile: Obi Mikel.

Basilea-Porto (mercoledì 18, ore 20.45)
Uno degli ottavi meno affascinanti a livello di storia, ma che potrebbe garantire spettacolo e sorprese. Sulla panchina degli svizzeri c'è proprio un portoghese, Paulo Sousa, che vuole portare il Basilea per la prima volta ai quarti di Champions. I tempi sono maturi, nonostanti le cessioni durante il mercato di gennaio (Diaz e Serey Die, mentre è arrivato Adama Traoré). Il Porto ha tolto dalla lista Champions Adrian Lopez a causa di un infortunio e si appoggia alla vena realizzativa di Jackson Martinez. Se saranno in campo, si scontreranno due ex compagni di squadra ai tempi dell'Inter: Walter Samuel e Ricardo Quaresma, campioni d'Europa nel 2010 con i nerazzurri (con contributo leggermente differente).

Basilea: Vaclik; Safari, Suchy, Degen, Xhaka; Delgado, Calla, Gashi, Zuffi; El Nenny, Streller. Indisponibili: Schaer (squalificato), Ivanov, Traore.
Porto: Fabiano; Danilo, Marcano, Maicon, Alex Sandro; Quaresma, Herrera, Casemiro, Brahimi; Torres, Jackson Martinez.

Schalke 04-Real Madrid (mercoledì 18, ore 20.45)
La ripetizione dell'ottavo storico della passata stagione, quello in cui il Real vinse a Gelsenkirchen 6-1, per poi rivincere 3-1 al Bernabeu per un totale di 9-2. Nel mercato invernale i tedeschi hanno rafforzato la difesa con l'arrivo di Nastasic, ma l'elenco degli indisponibili per Di Matteo è davvero lungo. Anche il Real ha problemi di infortunati, ma Pepe dovrebbe tornare disponibile per puntellare la difesa. Tutti si attendono il riscatto di Cristiano Ronaldo, dopo un mese di appannamento.

Schalke 04: Wellenreuther; Howedes, Matip, Nastasic; Kirchhoff; Uchida, Hoger, Barnetta, Fuchs; Boateng, Choupo-Moting. Indisponibili: Draxler, Kolasinac, Fafan, Goretzka, Obasi.
Real Madrid: Casillas; Arbeloa, Varane, Pepe, Marcelo; Illarramendi, Kroos, Isco; Bale, Benzema, Ronaldo. Indisponibili: Sergio Ramos, Modric, James Rodriguez.