Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 febbraio 2015

Ottavi, Psg-Chelsea 1-1. Bayern fermato dallo Shakhtar

print-icon
cou

Ibra prova a minacciare la porta difesa da Courtois, decisivo con le sue parate al Parco dei Principi (Getty)

Si apre con due pareggi la fase a eliminazione diretta della Champions League: Guardiola stoppato in Ucraina da Lucescu, 0-0. Un gol a testa per le formazioni di Blanc e Mourinho al Parco dei Principi, dove Cavani risponde a Ivanovic

PSG-CHELSEA 1-1
35' Ivanovic (C), 54' Cavani (P)

Guarda la cronaca del match


Le squadre di Blanc e Mourinho si ritrovano contro dopo la doppia sfida ai quarti di un anno fa. Ibra, che l’anno scorso saltò l'appuntamento di Stamford Bridge, questa volta c'è. E David Luiz quest'anno si presenta da grande ex. Blanc gli affida le chiavi del centrocampo, mentre i centrali di difesa sono i due "ex italiani" Thiago Silva e Marquinhos. Nell'undici iniziale del Psg sono ben otto i giocatori passati dalla nostra Serie A. Senza contare che in panchina ci sono Pastore e alla guida della squadra c'è Blanc.
La partita si accende con un miracolo di Courtois su colpo di testa di Cavani al 33'. Tiro forse destinato a colpire il palo, ma il portiere belga c'è. Se la testa di Cavani non basta a sbloccare il risultato, quella di Ivanovic, al 35', su assist di tacco di Cahill, è decisiva per portare i Blues in vantaggio.
Il primo tempo si chiude con una punizione di Ibra sventata da Courtois, ma nella ripresa, al 54', è un altro colpo di testa a cambiare il risultato: cross di Matuidi per Cavani, che schiaccia a terra e pareggia.
Il pari va stretto ai padroni di casa, che attaccano e si rendono pericolosi con Ibra, che entra in area e calcia in porta ma Courtois ci mette il piedone e sulla ribattuta Lavezzi trova il corpo di Azpilicueta che salva quello che sarebbe stato il 2-1.
L'1-1 finale sorride agli inglesi, graziati nel finale su un fallo di Ramires con rigore negato a Pastore, e assediati anche nei minuti di recupero. L'11 marzo, a Stamford Bridge, si deciderà chi accederà ai quarti di finale.

Le pagelle
Psg: Sirigu 6; Van der Wiel 5.5, Marquinhos 6, Thiago Silva 6.5, Maxwell 6; Verratti 7, David Luiz 6, Matuidi 7; Lavezzi 6.5 (Pastore sv), Ibrahimovic 6.5, Cavani 7.  All. Blanc 6.5
Chelsea: Courtois 7; Ivanovic 6.5, Cahill 6, Terry 6, Azpilicueta 5; Ramires 5, Matic 6, Fabregas 5 (Oscar sv); Willian 5 (Cuadrado sv), Diego Costa 5 (Remy sv), Hazard 6.  All. Mourinho 5.5

SHAKHTAR DONETSK-BAYERN MONACO 0-0

Guarda la cronaca del match


La squadra di Lucescu ospita i bavaresi reduci dall'8-0 in Bundesliga rifilato all'Amburgo, ma non si gioca a Donetsk: per ragioni di sicurezza è l'Arena Lviv di Leopoli a fare da teatro a questo ottavo di finale che non si sblocca nel primo tempo nonostante una sbavatura della difesa di casa non sfruttata a dovere da Mueller.
Al 65' il Bayern rimane in dieci per l'espulsione di Xavi Alonso (doppio giallo) e la squadra di Guardiola si limita a portare lo 0-0 a casa. Un risultato che va bene al Bayern Monaco, che giocherà in casa la gara di ritorno, in programma l'11 marzo.

Le pagelle
Shakhtar: Pyatov 6; Srna 6, Kucher 6, Rakitskiy 6.5, Shevchuk 6; Douglas Costa 5 (Marlos sv), Fernando 5.5, Fred 5.5, Taison 6.5 (Wellington sv); Alex Teixeira 5.5, Luiz Adriano 5 (Gladkyy sv).  All. Lucescu 6.
Bayern Monaco: Neuer 6; Rafinha 6, Boateng 5.5, Alaba 6; Schweinsteiger 5.5, Xabi Alonso 5, Bernat 6; Robben 5, Goetze 5.5 (Lewandowski sv), Ribery 6; Mueller 5.5 Badstuber 6).  All. Guardiola 6