Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 febbraio 2015

Rimpianto Allegri: "Poteva essere una vittoria più larga"

print-icon
all

Rimpianto Allegri dopo il Dortmund: "Poteva essere una vittoria più larga"

A fine gara, l'allenatore bianconero è soddisfatto ma recrimina: "Abbiamo avuto tante occasioni soprattutto nel secondo tempo, senza concedere più di tanto". Tevez: "Anche sul 3-0 la qualificazione non sarebbe stata chiusa"

"Una vittoria giusta, magari poteva essere più larga perché abbiamo avuto diverse
occasioni soprattutto nel secondo tempo, senza per altro concedere nulla a questa squadra che ha qualità". Massimiliano Allegri a fine partita commenta la vittoria per 2-1 sul Dortmund con grande rimpianto. La prestazione è stata buona ma il risultato poteva essere migliore: "Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, come l'avevamo preparata, difendendo in modo ordinato, ma abbiamo sbagliato ancora qualche ultimo passaggio di troppo - ha proseguito - Sapevamo che non potevamo dominare l'avversario, ma siamo contenti di questo test importante contro una grandissima squadra, anche se nella ripresa sono un po' calati. E' stata una partita molto tattica, in cui noi a livello difensivo siamo stati più bravi di loro. A questi livelli i dettagli fanno la differenza".

Adesso c’è la Roma – "Adesso pensiamo allo scontro diretto contro la Roma, poi penseremo al ritorno di Dortmund". A proposito dell'infortunio di Pirlo, Allegri ha spiegato: "Al momento non possiamo dir niente, valuteremo domani mattina".

Tevez – L’attaccante argentino, autore del primo gol: “Abbiamo vinto una bella partita. Il loro gol è arrivato solo su un errore nostro". Il discorso qualificazione resta aperto: "In Champions non ci sono partite chiuse. Anche se avessimo vinto 3-0 sarebbe stato difficile a Dortmund", ha dichiarato l’Apache la cui intesa con Morata continua a crescere. "Stiamo giocando insieme da diverse partite e in campo si vede", conclude.

Morata - Alvaro Morata, migliore in campo nella vittoria della Juventus contro il Borussia Dortmund, spiega: "Abbiamo fatto una partita buona perché era difficile. Il Borussia non sta andando bene in campionato, ma in Coppa ha dimostrato di essere forte. Nella gara di ritorno – aggiunge lo spagnolo - sarà una partita difficile in un ambiente caldo, in uno stadio difficile. Andremo lì e daremo tutto".