Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 settembre 2015

Ma che bella Roma: un super Florenzi impone il pari al Barcellona

print-icon
13_

Finisce 1-1 all'Olimpico nella prima giornata del Gruppo E: catalani avanti con Suarez al 21', dieci minuti più tardi il fantastico gol del numero 24 giallorosso. Grande personalità della squadra di Garcia contro i campioni d'Europa in carica. Infortunio per il portiere Szczesny

ROMA-BARCELLONA 1-1
21' Suarez (B), 31' Florenzi (R)

Guarda la cronaca del match


Una bella Roma, decisa e convincente. La squadra di Garcia ha pareggiato 1-1 con il Barcellona nella prima giornata del Gruppo E della Champions League. Blaugrana in vantaggio al 21' del primo tempo con Suarez, ben imbeccato da un cross di Rakitic. La risposta romanista è immediata e porta la firma del migliore in campo, Alessandro Florenzi, che al 31' ruba palla appena fuori dalla propria area di rigore e la porta fino a superare la metà campo.

A questo punto il talento romano vede Ter Steghen fuori dai pali e decide di far partire un forte e preciso pallonetto che vale il pareggio della Roma. Un pareggio che sa di vittoria contro i campioni d'Europa in carica e conferma tutto il valore della nuova Roma di Garcia, che però nel finale ha perso il portiere Szczesny per infortunio alla mano sinistra (presunta frattura all'anulare). Per l'ex Arsenal, rimasto in panchina a seguire i compagni, sono previsti accertamenti nelle prime ore di giovedì. Ottimo comuqnue l'impatto di De Sanctis sulla partita.

I blaugrana nella ripresa provano ad accelerare per vincere la partita, ma la traversa colpita da Messi e il grande spirito di sacrificio dei giallorossi, che concedono pochisismi spazi, blindano il risultato. A dire il vero anche i padroni di casa ci provano nel secondo tempo (sempre con Florenzi) ma la benzina nelle gambe scarseggia e la difesa dei catalani resiste. Al triplice fischio dell'olandese Kuipers arriva il boato dell'Olimpico. Sì, un pari contro il Barcellona vale come una vittoria.