Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 novembre 2016

Sarri: "Pareggio amaro, ma stiamo tornando"

print-icon
kou

L'allenatore del Napoli commenta il pareggio in casa del Besiktas: "Abbiamo tenuto in mano la partita, rischiando pochissimo"

"La prestazione è ottima, ma il pareggio lascia l'amaro in bocca". Maurizio Sarri è convinto che il suo Napoli stia tornando, dopo un periodo difficile. Ed è il risultato più positivo che riporta da Istanbul, al di là del primo posto del girone di Champions conservato.

"Dopo un periodo difficile, dove avevamo perso le distanze tra i reparti, veniamo da due partite fatte su buoni livelli da questo punto di vista: sono contento per la prestazione di stasera, anche se rimane l'amaro in bocca per non aver concretizzato tutto quello che abbiamo creato", l'analisi a caldo dell'allenatore toscano. "In campo abbiamo sempre tenuto il controllo noi. Abbiamo avuto più di un'occasione, anche sull'1-1, per vincere questa partita, ma comunque la prestazione della squadra mi dà soddisfazione. Abbiamo ritrovato le distanze, abbiamo ritrovato la solidità difensiva e con questi presupposti ritroveremo anche la propensione offensiva".

La mancanza di concretezza sotto porta aumenta i rimpianti per l'infortunio di Milik. "I tempi di recupero? Si è rotto il crociato, ha una determinazione feroce e potrebbe accorciare leggermente i tempi di recupero previsti per un infortunio del genere. Ma sicuramente non torna tra due mesi. Ma non posso stare qui a piangere, anche perché creerei un alibi per il gruppo: io ho fiducia nei giocatori che ci sono, di Milik riparliamo quando sarà pronto. Gabbiadini? Meglio nel primo tempo, un po' meno nel secondo: complessivamente il suo rientro lo giudico positivamente, anche perché veniva da qualche giornata di inattività".

Rimpianti anche da Reina ("andare in svantaggio è stato un colpo, ma abbiamo mostratato quel carattere mancato in certe partite: peccato, in campo c'eravamo solo noi..."), ma Hamsik, autore del gol dell'1-1, lancia un messaggio diverso: "Visti i numeri e le statistiche, potevamo vincere e alla fine è stato solo un pari: ma vedrete, questo punto si rivelerà d'oro..:". Notizie negative, anche se non allarmanti, dalle tifoserie. Nei tafferugli lontani dallo stadio, prima dell'inizio della partita, un tifoso napoletano è rimasto ferito con un colpo di coltello ai glutei, come riporta il sito sportivo Tribun Dergi: le sue condizioni, dalle prime notizie, non sembrano gravi.