L'Atletico fa poker: 4-2 contro il Leverkusen

Champions League
atletico_madrid_festa_getty

I Colchoneros vincono alla BayArenA. Ottimo l'attacco con i gol di Griezmann, Gameiro e Torres. Male i tedeschi: troppi errori in fase di impostazione e negli ultimi 30 metri di campo

BAYER LEVERKUSEN-ATLETICO MADRID 2-4
17' Saul (A), 25' Griezmann (A), 48' Bellarabi (B), 58' rig. Gameiro (A), 68'  aut. Savic (B), 87' Torres (A)

L'Atletico Madrid fa poker e replica quanto fatto in Liga contro il Gijon. Vince fuori casa per 2-4 contro il Bayer Leverkusen. Anche questa volta, uno dei protagonisti è Gameiro, devastante in coppia con Griezmann. Le loro ripartenze hanno messo in difficoltà la difesa tedesca, in particolar modo la coppia Dragovic-Toprak. Ottimo l'attacco dei colchoneros: segnano Griezmann, Gameiro e Torres. Male il Leverkusen: troppi errori in fase di impostazione e soprattutto negli ultimi 30 metri di campo. I tedeschi sono stati pericolosi soltanto per 20 minuti, tra l'autogol di Savic e la rete di Fernando Torres, senza riuscire a segnare il terzo gol.

Primo tempo - Saul e Griezmann firmano il 2-0 per l'Atletico Madrid. Una partita piuttosto equilibrata per i primi 25', nonostante le due reti. La prima azione pericolosa è di Griezmann al 12': stop di petto, passaggio per Carrasco che gli restituisce palla in area, ma Leno riesce a parare il tiro del francese. Pochi secondi dopo, Wendell ha l'occasione dell'1-0 ma il tiro si infrange sulla traversa. Il gol arriva al 17': azione travolgente di Saul Niguez che vince un contrasto sulla trequarti, entra in area si sposta il pallone sul sinistro e con una perfetta parabola batte Leno sul palo lontano.

Al 25', Gameiro sfrutta l'errore di Dragovic in mezzo al campo, punta l'area portandosi dietro Toprak, poi serve con un assist preciso Griezmann all'altezza del dischetto del rigore, l'attaccante tira al volo e segna lo 0-2. Dopo 3 minuti, Koke rischia molto: a momenti beffa Moyà che manda la palla in angolo. Poco dopo, Kampl costringe il portiere dell'Atletico a una nuova parata. Al 33', nuova accelerata della coppia Griezmann-Gameiro che mandano in tilt Dragovic. Questa volta, però, Leno riesce a salvare la situazione.

Secondo tempo - Al 48' si riapre la partita: Henrichs crossa in mezzo dalla destra e trova il tiro vincente di Bellarabi che non lascia scampo a Moyà. Due minuti dopo, il Leverkusen perde palla a centrocampo e l'Atletico riparte velocissimo: Gameiro entra in area e lascia andare una conclusione potente che però colpisce solo l'incrocio dei pali. Al 58' il francese ancora protagonista: entra in area di rigore, salta Dragovic ma il difensore lo trattiene da dietro: cartellino giallo e rigore. Batte Gameiro, tiro centrale e rete. L'Atletico si porta di nuovo a +2.

Al 68', gli spagnoli regalano il gol ai tedeschi. Crossi di Kampl, Mayà respinge male sulla gamba di Savic che rimbalza in porta: è 2-3. La partita si riapre: il Leverkusen vuole il pareggio a tutti i costi. Dopo 20 minuti di sofferenza, Fernando Torres la chiude con un gran colpo di testa: 2-4.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche