Espirito Santo: "Bonucci fuori? Meglio per noi"

Champions League
nuno_espirito_santo_porto_getty

L'allenatore del Porto ha commentato l'assenza del difensore bianconero, escluso dall'andata dell'ottavo di Champions dopo il battibecco con Massimiliano Allegri: "Sono molto felice che non giocherà, ma comunque noi siamo pronti e non temiamo la Juventus"

Leonardo Bonucci non giocherà l'andata degli ottavi di Champions League contro il Porto, dopo il battibecco con Massimiliano Allegri al termine della gara di Serie A contro il Palermo. Una notizia che ha fatto tirare un sospiro di sollievo all'allenatore della squadra portoghese Nuno Espirito Santo. "Sono sicuro che Allegri, che è un ottimo allenatore, saprà risolvere eventuali problemi. Secondo me Bonucci giocherà, ma se mi dite che non giocherà sono molto felice", ha detto l'allenatore del Porto.

"Non abbiamo paura" - La partità contro la Juventus, per Nuno Espirito Santo, sarà un test per capire il livello della sua squadra: "La Juventus è una squadra forte, con giocatori forti, ma noi lo sappiamo e siamo pronti. Sarà un ottimo test per il Porto, capiremo a che livello siamo: non siamo spaventati".

L'erede di Mourinho? - Qualcuno ha paragonato l'allenatore del Porto a José Mourinho, lo Special one. "Sono stato un suo giocatore, è un ottimo allenatore, ma io ho il mio modo di allenare, siamo differenti. Certo, se dovessi avere un sogno, sognerei di vincere quello che ha vinto lui", spiega l'allenatore del Porto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche