Leicester, Ranieri: "Champions viaggio premio"

Champions League
ranieri_leicester_getty

Una sconfitta per 2-1 contro il Siviglia che lascia aperto il discorso qualificazione per il Leicester. Ranieri commenta: "Avversari di grande qualità, ma noi abbiamo disputato una partita di cuore"

Ranieri soddisfatto- Sarabia-Correa, poi la rete di Vardy. Leicester sconfitto dal Siviglia in terra spagnola, ma la rete messa a segno dalla squadra di Claudio Ranieri tiene ancora aperto il discorso qualificazione. Un ko per 2-1 nella notte degli ottavi d'andata di Champions League che l’allenatore del Leicester commenta così nel post gara: "Sapevamo di affrontare una squadra con grande qualità, noi abbiamo risposto con una partita in cui abbiamo mostrato il nostro grande cuore. Ci abbiamo sempre creduto, non abbiamo mai rinunciato a crederci. Devo ammettere che sono molto soddisfatto", il commento a caldo di Claudio Ranieri. Allenatore del Leicester che poi ha aggiunto: "Il rigore parato da Schmeichel? Kasper è stato fantastico sia per la parata dal dischetto, sia per il modo in cui ha sempre sostenuto i difensori. Tutti comunque hanno giocato bene. Qualificazione? Sappiamo che con questo risultato ancora è tutto aperto", le parole di Claudio Ranieri.

Champions viaggio premio - L’allenatore del Leicester Claudio Ranieri torna ad analizzare il match di Champions perso contro il Siviglia: "Sapevamo di affrontare una squadra che poteva essere migliore di noi, con tanta qualità, possesso palla. Sapevamo tutto, ma abbiamo sofferto, abbiamo mostrato il nostro grande cuore e la nostra organizzazione. All'inizio eravamo un po' timorosi, poi forse potevamo fare qualcosa di più, ma non chiediamo troppo alla Provvidenza. Ci abbiamo creduto e non abbiamo mollato: sono soddisfatto, era importante tenere il match aperto per il ritorno e ci siamo riusciti. A fine gara siamo migliorati nelle ripartenze e abbiamo costruito di più. Ora siamo pronti alla battaglia, sappiamo che loro possono segnare in qualsiasi momento ma possiamo e dobbiamo giocare meglio. Il nostro primo obiettivo è la salvezza, la Champions per noi è un viaggio premio. Loro sono da dieci anni ai vertici in Europa, hanno vinto tre coppe, sono terzi in campionato. Non siamo decisamente favoriti", ha concluso l’allenatore del Leicester Claudio Ranieri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche