Aubameyang trascina il Borussia: 4-0 sul Benfica

Champions League
Pierre-Emerick Aubameyang stende il Benfica con una tripletta (Getty)
aubameyang_getty

Successo più che netto dei tedeschi al Signal Iduna Park: ribaltato il risultato dell'andata (1-0) e in casa arriva la qualificazione ai quarti di finale di Champions grazie ai tre gol dell'ex milanista e alla rete di Pulisic

BORUSSIA DTM-BENFICA 4-0 (0-1 all'andata)
4', 61', 85' Aubameyang, 59' Pulisic

L'1-0 del Da Luz all'andata obbligava i tedeschi ad una prova offensiva e di qualità per ottenere il passaggio del turno. I problemi della gestione Tuchel sono stati però principalmente in fase difensiva, dunque ci vorrà massima attenzione anche nel non subire alcun tipo di contrattacco.

In campo - Senza Marco Reus e Mario Götze, il primo con uno strappo muscolare e il secondo assente per una rara malattia di cui si è parlato parecchio negli ultimi giorni, il Dortmund è sceso in campo con il 3-4-2-1: dietro ad Aubameyang ci sono Dembelé e Pulisic. Rui Vitoria punta sul 4-2-3-1 con il Toto Salvio, Pizzi e Cervi a sostegno della punta più avanzata Mitroglou.

Primo tempo - Al 4' Dortmund avanti. Cross di Dembele dalla bandierina, Pulisic tocca quanto basta il pallone per spedirlo sul secondo palo e Aubameyang supera Ederson con un preciso colpo di testa. Il gol dà più consapevolezza ai tedeschi e fa traballare i portoghesi, che per tutto il primo tempo continuano a subire la grande pressione sugli avversari. I problemi della gestione Tuchel fino a questo momento della stagione sono stati principalmente in fase difensiva, ma contro il Benfica i tedeschi controllano con ordine, limitando lo spazio di azione di Mitroglu e Cervi.

Acceleata giallonera - Prima Pulisic, poi Aubameyang: in due minuti, dal 59' al 61', il Borussia Dortmund cambia la sorte del suoi ottavo di finale e mette alle corde un Benfica sconclusionato e incapace di reagire per difendere il successo dell'andata. Aubameyang, nel bene e nel male (tante occasioni sprecate come a Lisbona), è ancora una volta decisivo e raggiunge quota 27 gol stagionali, 6° in Champions. Basta e avanza per passare ai quarti di finale.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport