Atletico, basta Griezmann. Leicester ko 1-0

Champions League
griezmann_atletico_getty

Per la squadra di Simeone è sufficiente un rigore realizzato dal Petit Diable per battere le Foxes. Una vittoria di misura che non lascia totalmente tranquilli i Colchoneros in vista del ritorno al King Power Stadium

ATLETICO MADRID-LEICESTER 1-0

28' rig. Griezmann

All'Atletico Madrid basta un gol di Griezmann su rigore per battere il Leicester. Una vittoria non troppo sofferta ma che non lascia tranquilli i Colchoneros in vista della partita di ritorno al King Power Stadium, già protagonista della rimonta delle Foxes sul Siviglia negli ottavi di finale. La squadra di Simeone domina il primo tempo e va più volte vicina al raddoppio, ma nella ripresa il Leicester dimostra di aver preso le misure agli avversari e non corre grandi pericoli. Il discorso qualificazione è ancora aperto: si deciderà tutto martedì prossimo a Leicester.

L'Atletico controlla, poi va in vantaggio

E’ l’Atletico a fare la partita nelle prime fasi. I Colchoneros, galvanizzati dal pareggio acciuffato in extremis nel derby con il Real Madrid, partono subito  alla carica e già al 5' vanno vicinissimi al vantaggio con il tiro di Koke che si infrange sul palo. La squadra di Simeone chiude in vantaggio per 1-0 dopo un primo tempo praticamente dominato sul Leicester. I Colchoneros vanno più volte vicini al vantaggio con i tiri di Koke e Torres, ma Schmeichel tiene in vita i suoi.

Al 27’ Griezmann si invola tutto solo sulla fascia sinistra, percorre quasi tutto il campo prima di venire atterrato. Il fallo è fuori dall’area ma l’arbitro accorda il calcio di rigore. Dal dischetto Griezmann spiazza Schmeichel, spagnoli in vantaggio. La squadra inglese prova a reagire allo svantaggio, ma non riesce a rendersi pericolosa dalle parti di Oblak.

Il Leicester "si accontenta"

Nella ripresa l'Atletico Madrid continua ad avere il predominio territoriale e di possesso palla. Il Leicester sembra quasi accontentarsi della sconfitta di misura e, complice la serata non brillante degli uomini-squadra Vardy e Mahrez, di difendersi con il solito ardore. Al 60' l'algerino è protagonista di una delle poche azioni alla sua altezza durante questi 90': cerca di entrare in area, ci riesce ma si trova davanti Ericcson. Mahrez cade ma l'arbitro non vede un fallo da rigore. 

Al 61ì Fernando Torres salta secco Huth, ma al momento di concludere scivola e svirgola, vanificando così un'ottima occasione per il raddoppio. La prima metà della ripresa vede l'Atletico attaccare con costanza alla ricerca del secondo gol. ll Leicester agisce in contropiede, ma con poca convinzione e precisione, quasi ad aspettare il calo dei Colchoneros che in effetti arriva. La squadra di Simeone tiene tanto palla ma non riesce più a creare occasioni nitide. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche