Real, Zidane: "Errori arbitrali? Succede... Noi abbiamo meritato"

Champions League
Zinedine Zidane durante Real Madrid-Bayern Monaco (getty)

L'allenatore dei Blancos elogia CR7 dopo la tripletta che ha condannato il Bayern: "È unico, sono felice sia per lui che per la squadra. E pensare che avrei dovuto sostituirlo..." Sulle decisioni arbitrali contestate dai bavaresi: "Non giudico, ogni tanto può succedere di sbagliare"

Il Real Madrid avanza conquista non senza sforzi la sua settima semifinale di Champions League consecutiva. Bayern (furioso per un paio di decisioni dubbie dell’arbitro Kassai) battuto solo ai supplementari: il risultato finale dice 4-2 per i Blancos. “Abbiamo sofferto, è naturale contro una squadra come il Bayern”, ha detto Zizou Zidane a fine gara. “Abbiamo giocato contro forse la squadra migliore, ma alla fine abbiamo ottenuto un buon risultato, grazie alla pazienza e alla calma. Abbiamo avuto tante occasioni nella prima metà di gioco, ci abbiamo creduto fino alla fine. Bene anche nei cambi, che hanno portato forze fresche. Penso che nel doppio incontro abbiamo meritato". Ronaldo, con la tripletta rifilata ai bavaresi, entra ancora di più nella storia: “Mi aveva chiesto il cambio, poi però Kroos ha avuto un problema fisico, e allora ho sostituito lui. E, alla luce di quanto successo, penso sia stata la decisione migliore”, ha raccontato l’allenatore francese. Che ha poi elogiato CR7: “Cristiano ha ancora una volta dimostrato di essere presente nei momenti chiave della stagione: è unico, siamo felici sia per lui che per la squadra”. Sulle decisioni arbitrali: “Non giudico gli arbitri, hanno un compito difficile e può succedere che ogni tanto si sbagli. Sorteggio semifinale? Tutte le squadre saranno difficili da incontrare, la Juventus sta mettendo in mostra un gran calcio. Vediamo cosa succederà".

Il messaggio di Ronaldo: "Ora basta fischi"

Con una tripletta, CR7 ha portato di nuovo il Real il semifinale e ha superato quota 100 gol in Champions League. Questo il suo commento a fine gara: "Il Bayern ha dimostrato di essere un'ottima squadra, ma abbiamo giocato molto bene. Abbiamo avuto diverse occasioni per segnare e alla fine abbiamo concesso due gol. Siamo abituati a soffrire, ma siamo molto felici. Il Madrid ha fatto meglio, non è facile segnare sei gol in due partite al Bayern: abbiamo passato il turno meritatamente”. Un messaggio poi al Bernabeu, che troppo spesso lo ha punzecchiato: ”Chiedo solo non mi fischino, perché faccio sempre del mio meglio, lavoro tanto e aiuto il Real Madrid. Chiudendo con le cose positive: la squadra si è comportata bene, abbiamo giocato un ottimo calcio”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport