Champions, il Real non è più forte della Juve: lo dicono i numeri

Champions League
juve_getty

Ci pensano i numeri a smentire le parole di Cristiano Ronaldo. La Juventus ha fatto addirittura meglio del Real Madrid in questa edizione della Champions League

“Siamo più forti della Juve”. Ne è convinto Cristiano Ronaldo, che nel giorno del Media Day di casa Real ha messo da parte umiltà e scaramanzia per ribadire la forza dei Blancos. Eppure i numeri non danno ragione alla stella del Real Madrid, mettendo quantomeno in pari le cose. 

Il paragone non regge in difesa

Nell’attuale edizione della Champions, i bianconeri perdono il confronto con le merengues soltanto alla voce gol fatti: 21 quelli realizzati dagli uomini di Allegri, addirittura 32 per la squadra di Zidane. Poi però sono solo gioie, che in vista della finale di Cardiff fanno ben sperare i campioni d’Italia. A cominciare dalla difesa, trainata dalla BBC, che in dodici partite ha incassato soltanto tre reti, impedendo persino a Neymar, Suarez e Messi di battere Buffon.

Juve più vincente

Anche il numero delle vittorie pende a favore della Juventus, 9 a 8. Il Real, inoltre, ha perso la semifinale di ritorno al Calderon contro l’Atletico, ‘macchiando’ la sua competizione con una sconfitta. Passo falso che invece dalle parti di Torino non hanno mai conosciuto nella stagione europea, completando il quadro delle partite giocate con tre pareggi. Ma la Juventus fa anche di meglio incantando la Uefa, che nelle ultime due top 11 ha incoronato quella di Dybala & company come la miglior squadra. Nel confronto a distanza post ritorno dei quarti, infatti, Allegri ha battuto Zidane per 3-1 grazie alla presenza di Alex Sandro, Bonucci e Dani Alves contro il solo CR7. I bianconeri hanno fatto anche meglio dopo la semifinale d’andata, presentando sei uomini contro cinque nella formazione ideale. Infine la ciliegina sulla torta rappresentata dalla vetta del ranking 2016-2017 per club, scavalcando proprio il Real Madrid dopo il 2-1 dello Stadium al Monaco.

La chicca storica

Juventus e Real Madrid si sono affrontate 18 volte nel corso della Champions League, vincendo otto partite a testa e pareggiando in due occasioni. Ma i bianconeri segnano di più, come dimostrano i 21 gol (media di 1,16 a partita) contro i 18 realizzati dagli spagnoli. La curiosità invece riguarda l’inversione del trend negli ultimi anni, con il Real capace di vincere soltanto una volta negli ultimi sette precedenti. La Juventus ha fatto paura a Butragueno prima e Raul dopo, numeri alla mano, e adesso intimorisce anche Cristiano Ronaldo, capace di piegarla soltanto una volta nel 2013-2014 (2-1 al Bernabeu con doppietta). Per vedere chi è davvero più forte occorrerà attendere la notte del 3 giugno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche