Super cerimonia finale Champions: Black Eyed Peas e halftime show

Champions League
bep_finale

Sabato sera a Cardiff esordirà l’halftime show stile Superbowl. Mentre i Black Eyed Peas infiammeranno il pubblico nella cerimonia d’apertura organizzata da una società italiana

Al National Stadium è quasi tutto pronto. Dopo le cerimonie di Berlino (2015) e Milano (2016), per il terzo anno consecutivo la UEFA ha affidato a Filmmaster Events l’ideazione e la produzione della cerimonia di apertura della finale di Champions League. L’anno scorso è stata Alicia Keys ad esibirsi a San Siro, mentre quest’anno ad intrattenere il pubblico prima dell’ingresso in campo delle squadre saranno i Black Eyed Peas.

Il nuovo format

Un format unico che lancia per la prima volta in Europa la spettacolarità dell’Halftime Show, l’evento più atteso degli appassionati del Super Bowl. Gli spettatori possono, infatti, godere di un vero e proprio concerto a metà partita che vede protagonisti artisti musicali di fama internazionale. Pochi minuti prima della cerimonia, militari in perfetto coordinamento, copriranno il campo con un tappeto blu di oltre 7000 mq con il logo Uefa.

Giochi di luci ed effetti speciali sincronizzati accompagneranno tutta la durata della cerimonia che si svolgerà sul campo da gioco davanti a oltre 70.000 tifosi e che si preannuncia ricca di suggestioni. Preparata in 7 mesi di lavoro. Il pubblico potrà godere di 15 minuti di spettacolo puro, reso possibile anche grazie al coinvolgimento e al contributo di 150 collaboratori.

La cerimonia dello scorso anno con Alicia Keys (Getty)

I Black Eyed Peas

Prima della partita sarà invece il turno del gruppo americano. La cerimonia di apertura vedrà la straordinaria partecipazione dei Black Eyed Peas il gruppo hip hop/dance americano che si esibirà in una performance live con un medley dei loro maggiori successi. Sei minuti di performance animata da 150 ballerini professionisti e non, protagonisti di spettacolari e colorate coreografie.

"Vogliamo far salire la febbre dei tifosi allo stadio e di tutti quelli che guarderanno la finale di UEFA Champions League - ha commentato will.i.am dei Black Eyed Peas - essendo anche noi appassionati di calcio, sappiamo che la partita è molto importante per chi la vedrà dagli spalti, da casa e con gli amici. Questa performance è altrettanto importante per noi e vogliamo dare vita a uno spettacolo indimenticabile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche