Juve-Real, Ramos: "Fatta la storia". CR7: "Pallone d'Oro? Lo vinco"

Champions League

Il capitano del Real fa festa a fine gara: "Abbiamo vinto meritatamente, siamo estremamente orgogliosi di quanto fatto in questa stagione". Per Ronaldo doppietta e 600 gol da professionista: "Stagione fantastica: vinto campionato, Champions e titolo di capocannoniere"

Delusione Juventus: il Real vince in Finale e conquista la sua dodicesima Champions League della storia. La seconda di fila, un muro mai infranto nella storia della nuova competizione (c'era riuscito il Milan di Sacchi nella Coppa dei Campioni). Ad alzare il trofeo Sergio Ramos, che così ha parlato a fine partite: "Siamo incredibilmente orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Avevamo grande voglia di vincere ancora e ce l'abbiamo fatta, ottenendo un risultato che nessuno prima era riuscito a raggiungere. Abbiamo commesso pochi errori, abbiamo meritato questa vittoria. Dedica? Ringrazio i miei genitori, mia moglie e tutto il madridismo".

Ronaldo fa 600: "Il Pallone d'Oro? Lo vinco"

Per Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta nel 4-1 finale, anche il 600esimo gol siglato da professionista: "È stata una stagione fantastica: abbiamo vinto lo scudetto, sono capocannoniere della Champions e abbiamo vinto per due anni di seguito come mai nessuno prima", ha detto sorridente il portoghese dopo la partita. Ora la strada per il Pallone d'Oro sembra spianata: "Se vincerò il quinto? Vediamo. Ma si, si, lo vinco..."

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche