Guadagni Champions League: Juventus prima, meglio anche del Real

Champions League
buffon_getty

Nonostante la sconfitta in finale, la Juventus è prima nella classifica dei guadagni per l’ultima Champions League. Secondo il Real Madrid, ma sorride anche il Napoli terzo grazie al market pool

I soldi non garantiscono i titoli e i titoli non garantiscono i soldi. E' quello che si evince dai dati sui guadagni dei club nella Champions League 2016-2017. Il club bianconero incasserà circa 109 milioni, ben 28 in più del Real Madrid campione d’Europa. I club che hanno preso parte alla competizione si divideranno oltre un miliardo e 318 milioni di euro.

Market pool

Quello che fa salire in testa alla graduatoria le squadre italiani è il market pool, ovvero i ricavi del bacino d’utenza delle singole nazioni. Mentre in Spagna, Inghilterra e Germania hanno diviso i loro guadagni tra le quattro società presenti nella competizione, grazie all’eliminazione della Roma nei preliminari con il Porto, i bianconeri e i campani hanno potuto divedere i ricavi tra di loro (con un rapporto di 55:45).

Grafica dal sito Uefa.com

Juve prima anche negli ultimi 5 anni

Nonostante dai diritti TV del campionato italiano la Juve incassi meno del Sunderland in Premier League, nei ricavi della Champions League la squadra di Allegri riceve molti più soldi degli altri top club europei, con 383 milioni, davanti al Real con 319 e ben 100 in più del PSG terzo con 283 milioni incassati nelle passate 5 edizioni della massima competizione europea. Lontane le altre italiane, con la Roma a 128 milioni, il Napoli a 104 e il Milan a 89.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche