Juventus-Sporting Lisbona, le probabili formazioni della terza di Champions

Champions League

Con lo Sporting Allegri recupera Pjanic in mediana, il bosniaco agirà al fianco di Khedira. Rilancio per Dybala dall’inizio e conferma per Higuain davanti. In difesa Benatia favorito su Rugani per affiancare Chiellini. Sturaro sarà il terzino destro 

CLICCA QUI PER SEGUIRE JUVENTUS-SPORTING LISBONA LIVE

Terza giornata di Champions per i bianconeri, impegnati all’Allianz Stadium contro lo Sporting Lisbona di Jorge Jesus. Un nome che non rievoca dolci ricordi, l’allenatore portoghese nel 2014 guidava il Benfica e conquistò la finale di Europa League, proprio contro la Juve di Antonio Conte. Ma questa è un’altra storia, la squadra di Allegri vuole riscattare l’ultimo ko interno con la Lazio e dare continuità in Champions League, reduce dalla vittoria con l’Olympiacos, maturata nella ripresa con i gol di Higuain e Mandzukic.
Dopo due giornate Juve e Sporting sono appaiate a quota tre punti nel girone D, dietro al Barcellona che guida la classifica a punteggio pieno. I portoghesi hanno perso 1-0 con i catalani, tra l’altro con l’autogol di Coates in avvio di secondo tempo. Jesus ha imbrigliato Messi e soci per 45 minuti e rischiato anche di pareggiarla con Bruno Fernandes, stoppato da un Ter Stegen in giornata di grazia.

Torna Pjanic, Allegri rilancia Dybala dall’inizio

Nei bianconeri modulo confermato, sarà ancora 4-2-3-1. In difesa nel ruolo di terzino destro dovrebbe agire Sturaro, complice l’assenza di Howedes per infortunio e Lichtsteiner (fuori dalla lista Uefa). Accanto a Chiellini, è ballottaggio Rugani-Benatia, con quest’ultimo leggermente favorito. In mediana riecco Pjanic insieme a Khedira. Dietro a Higuain, agiranno Dybala, Mandzukic e Cuadrado, che dovrebbe spuntarla su Douglas Costa. Stesso modulo per la squadra di Jorge Jesus che si affida al trio Gelson Martins, l’ex Samp Bruno Fernandes e Acuna, alle spalle di Dost.

I numeri della Joya in Champions

20 presenze e 5 gol in Champions per l’attaccante argentino. L’ultimo risale allo scorso 11 aprile, doppietta contro il Barcellona. Dybala ha una media di un gol ogni quattro partite nella massima competizione continentale, rendimento decisamente diverso rispetto al campionato. La Juve nel doppio confronto con i portoghesi si gioca una fetta di qualificazione e si affida proprio ai suoi gol, dopo i due rigori consecutivi sbagliati in campionato.  

Le probabili formazioni

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Sporting Lisbona (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; William Carvalho, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche