Roma-Chelsea, Conte: "Sconfitta meritata, hanno avuto più fame. Qualificazione? Bisogna alzare le zolle"

Champions League
Conte_Getty

L'allenatore del Chelsea ha commentato la dura sconfitta subita all'Olimpico contro la Roma, sottolineando di non essere soddisfatto dell'atteggiamento in campo tenuto dai propri calciatori

Una notte da incubo, da dimenticare in fretta per evitare di subire pericolosi contraccolpi psicologici. Il Chelsea esce con le ossa rotte dall’Olimpico, schiantato da una Roma formato… Champions, difficile da arginare. La doppietta di El Shaarawy e il sigillo di Perotti rendono amarissima la serata di Antonio Conte, davvero deluso dalla prestazione dei suoi giocatori: "È la serata della consapevolezza – le parole dell’allenatore dei blues nel post gara - ho scelto di far giocare appositamente chi ha conquistato la Champions lo scorso anno, mettendo solo un nuovo,  perché sapevo che avrebbero messo in campo molte più motivazioni. Ed è stato l'aspetto emozionale che ha fatto la differenza". Antonio Conte poi analizza il comportamento dei suoi giocatori nell’arco dei novanta minuti: “Il primo tempo è stato molto positivo per noi e siamo stati sfortunati, potevamo segnare subito e invece abbiamo preso gol sulla loro ripartenza. Abbiamo creato molto e abbiamo subito il secondo gol evitabilissimo. Nella ripresa invece la Roma ha dimostrato di avere più voglia e più desiderio di combattere e ha meritato di vincere".

Bisogna alzare le zolle

Prestazioni come quella di questa sera non bastano per andare avanti in Champions, Antonio Conte lo sottolinea a chiare lettere: "Io ci metto sempre la faccia in tutto per tutto. Dobbiamo capire che dobbiamo alzare le zolle dal campo se vogliamo andare avanti in Champions altrimenti è tutta fatica sprecata. Il pareggio dell'Atletico Madrid con il Qarabag favorisce il nostro cammino europeo? A me del risultato delle altre interessa zero. Dobbiamo pensare a noi stessi e dobbiamo cercare di evitare secondi tempi come quello di oggi. Dobbiamo sempre avere il desiderio di stupire. Avevamo cominciato bene, ma sono molto deluso dal secondo tempo. La Roma ha avuto più fame, più voglia di batterci. Avevano molto più desiderio di vincere. Hanno meritato la vittoria".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche