Neymar, distorsione alla caviglia e microfrattura al piede: salta il Real Madrid. Out anche Marquinhos

Champions League
neymar_getty

Improbabile la presenza del fenomeno brasiliano nella gara di ritorno degli ottavi di Champions contro il Real: gli esami hanno confermato il suo infortunio a piede e caviglia, che potrebbe tenerlo out fino a un mese. Problemi anche per Marquinhos: lesione muscolare al quadricipite

CHAMPIONS LEAGUE: IL CALENDARIO

Parigi in attesa: il momento è di quelli delicati. Tra una settimana ci sarà il ritorno di Champions League tra Psg e Real Madrid (3-1 per i Blancos al Bernabeu, ndr), e la squadra di Unai Emery non potrà contare quasi certamente sulla sua stella più luminosa, Neymar Jr. Per il brasiliano un infortunio alla caviglia - rimediato nel match di Ligue1 contro il Marsiglia, dopo il quale il giocatore è stato immediatamente trasportato all’Ospedale di Neully - che potrebbe costargli fino a un mese di stop: dopo l’ecografia e tutti gli esami del caso, è stata infatti evidenziata dallo staff medico del club una distorsione della caviglia destra e una frattura del quinto metatarso. Neymar non viaggerà nel weekend con la squadra a Troyes ed è quasi certamente esclusa la sua presenza al Parco dei Principi il 6 marzo, teatro della sfida europea decisiva contro il Real. Secondo Zidane, allenatore delle merengues, l’assenza di Neymar non peserà così tanto sulle sorti dell’incontro: “Un suo eventuale forfait potrebbe non influenzare così tanto la partita - ha detto Zizou - perché al suo posto ci sarà qualcun altro, che vorrà mettersi in evidenza e sarà molto motivato per una sfida come questa. In ogni caso mi dispiace che si sia fatto male”.

Out anche Marquinhos

Brutte notizie per il Psg anche da un altro dei titolari della sfida del Bernabeu: Marquinhos. Il brasiliano, che a Madrid - causa assenza di Thiago Silva - è stato anche capitano, è incappato in un infortunio muscolare che potrebbe tenerlo fuori per il ritorno di Champions League. Come evidenziato dagli esami effettuati nella giornata di lunedì, infatti, l’ex difensore della Roma ha confermato una lesione muscolare di I grado del quadricipite sinistro, infortunio che potrebbe costringerlo ad abbandonare le speranze in vista del match con il Real. Notizia, questa, tutt’altro che positiva per Unai Emery, che dovrà affrontare un’emergenza inattesa in uno dei momenti clou della stagione del suo Paris Saint-Germain.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche