user
13 marzo 2018

Manchester United-Siviglia 1-2, decide doppietta Ben Yedder. Montella ai quarti, fuori Mourinho

print-icon
ben

Il Siviglia di Montella si qualifica per i quarti di Champions League grazie alla vittoria 0-2 all'Old Trafford. Decide una doppietta di Ben Yedder: fuori il Manchester United di Mourinho

QUARTI DI CHAMPIONS, LA DIRETTA DEI SORTEGGI

CHAMPIONS LEAGUE, CALENDARIO E RISULTATI

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Manchester United-Siviglia 1-2

74' e 78' Ben Yedder (S), 84' Lukaku (M)

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Valencia (77' Mata), Bailly, Smalling, Young; Matic, Fellaini (60' Pogba); Lingard (77' Martial), Sanchez, Rashford; Lukaku. All.Mourinho
Siviglia (4-2-3-1): Sergio Rico; Mercado, Lenglet, Kjaer, Escudero; Banega, N'Zonzi; Sarabia, Vazquez (87' Pizarro), Correa (89' Geis); Muriel (72' Ben Yedder). All. Montella

Ammoniti: Banega, Ben Yedder, Correa

Primo tempo

Manchester United e Siviglia si giocano la qualificazione ai quarti di finale di Champions dopo lo 0-0 dell’andata. Mourinho sceglie il 4-2-3-1 con Lingard, Sanchez e Rashford a supporto di Lukaku. Stesso sistema di gioco per Montella, che ha in Muriel il terminale offensivo. Dopo due minuti triangolazione Lingard-Lukaku, con il belga che calcia a lato dal limite dell’area. Al decimo calcio d’angolo per il Siviglia con Correa che anticipa la difesa inglese e di testa non inquadra la porta difesa da De Gea.  Al 14’ Correa appoggia il pallone all'accorrente Muriel: il tiro dell’ex Sampdoria termina molto alto. Al 28’ Vazquez avvia la percussione di Sarabia con un colpo di tacco: questi serve Muriel sulla sinistra dell'area di rigore ed il colombiano calcia col sinistro ad incrociare senza però trovare la porta. Prima vera palla gol del match per il Manchester United al 43’ con il triangolo Fellaini-Sanchez-Fellaini: il tiro del centrocampista belga deviato in angolo da Rico.

Secondo tempo

Dopo due minuti grande assist di Sarabia per Correa, che, tutto solo in area, si attarda nel controllo e viene anticipato da Bailly: Vazquez raccoglie il pallone e lo manda alto con il sinistro. Si rivede al 52’ lo United con Lingard, che riceve da Lukaku e di destro conclude verso la porta, ma Rico gli nega il gol. Al 53’ azione personale di Correa che conclude a lato di destro. Al 58’ ancora United con un sinistro da fuori di Fellaini, che non trova la porta. Dopo 60 minuti Mourinho si gioca la carta Pogba, che prende il posto di Fellaini. Al 61’ Young lancia Lukaku: il belga calcia di sinistro ma il suo tiro viene deviato in angolo dalla schiena di Lenglet. Al 72’ Pogba trova lo spazio per concludere dal limite dell’area di rigore di sinistro, il pallone esce di poco. Primo cambio anche per Montella che toglie Muriel per inserire Ben Yedder e dopo due minuti il francese porta il Siviglia in vantaggio con un gran destro che batte De Gea su assist di Sarabia. Non si ferma la squadra di Montella, che trova il raddoppio al 78’ sempre con Ben Yedder che sfrutta un assist di Correa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Banega e batte De Gea, che sbaglia l’intervento e non riesce a evitare che il pallone che vada dentro. Prova a reagire lo United con Smalling che da pochi passi fallisce il gol dell’1-2. Ma Ben Yedder non si ferma più e sfiora il terzo gol: la sua conclusione viene murata da Smalling, dopo una parata di De Gea su tiro di Correa. All’84’ Lukaku riaccende le speranze United con un sinistro al volo su assist di Matic, sul quale Rico non può nulla. Lo United si butta in avanti a testa bassa e dopo due minuti Lukaku vede Martial in area che mette in mezzo per Sanchez: Kjaer lo anticipa e tocca per Rico, tra le proteste dei giocatori di casa, che vorrebbero il calcio di punizione per retropassaggio. 4 minuti di recupero, nei quali Ben Yedder sfiora la tripletta, che non cambiano il verdetto. Il Siviglia di Montella è ai quarti, fuori lo United di Mourinho.

CHAMPIONS LEAGUE 2017-2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi