Sorteggi Champions, Totti predice Juve-Real. E quella risata quando pescò il Barcellona...

Champions League

La fortuna non ha sorriso a Juventus e Roma nei sorteggi dei quarti di Champions League. Show di Totti dalla platea: estratti dall'urna i bianconeri predice a Monchi il Real come avversario. E nel frattempo torna di moda quella sua risata quando pescò il Barcellona…

CHAMPIONS, RIVIVI IL LIVE DEL SORTEGGIO

LE AVVERSARIE: TUTTO SUL REAL - E SUL BARCELLONA

Totti show nei sorteggi di Champions League: così durante i gironi lo scorso agosto, così per i quarti di finale che hanno visto la sua Roma incontrare il Barcellona e la Juventus pescare il Real Madrid. Che si tratti di istinto o chiaroveggenza è difficile definirlo, fatto sta che poco dopo l’uscita del nome della Juventus da uno dei bussolotti dell’urna di Nyon, Francesco Totti è stato inquadrato dalle telecamere mentre sussurrava qualcosa a Monchi seduto al suo fianco. Labiale inconfondibile: “Real”, e così è stato, esattamente pochi secondi dopo, con Shevchenko a pescare i blancos per i bianconeri. Certo, rimasti da sorteggiare solo i campioni carica, più Liverpool e City, le probabilità di indovinare erano alte, ma la scena ha comunque iniziato a fare il giro del web. Una doppia sfida difficile per la squadra di Allegri, durissima, che vedrà la Juve giocare l’andata in casa il 3 aprile, mentre il ritorno al Bernabeu l’11.   

Quella risata guardando Buffon

Non è andata meglio però proprio alla Roma, finita col pescare l’altra grande di Spagna: il Barcellona, quantomeno col vantaggio del ritorno in casa (il 10 aprile, mentre l'andata sarà il 4). La mente a quel punto non può che tornare proprio a quel giorno di fine agosto dove fu Totti a pescare i catalani nello stesso girone della Juventus. Appena letto il nome di Messi&co lo sguardo dell’ex capitano giallorosso finì su Buffon, e la risata - anche qui - fece il giro del web. Un momento poi ripreso anche dallo stesso Buffon e postato sul proprio profilo Facebook.

Qui Roma, Totti e la curiosità su Messi

E dopo il sorteggio, ai microfoni di Sky Sport, Totti è ritornato proprio su quel sorriso sorteggiando il Barcellona per la Juventus a fine agosto: “Uno scherzo, perché Buffon mi disse una cosa irripetibile in quel momento (ride, ndr), ma nessuno sfottò verso la Juve. Queste sono tutte squadre forti che, prima o poi, in Champions vanno affrontate”. E così è stato anche nei prossimi quarti di finale, e Totti ne è sicuro: “Sono contento del Barcellona, per vincere la coppa vanno battute tutte. Possiamo metterli in difficoltà e dimostrare la nostra forza, la mentalità giusta per una sfida così la trovi con naturalezza quando scendi in campo contro certi campioni”. Infine la promessa al figlio Cristian, grande tifoso di Leo Messi: “Gli avevo detto che se fosse stata sorteggiata Barcellona-Roma lo avrei portato al Camp Nou a vedere la partita. Avrà la fortuna di vedere un grande stadio e un grande giocatore. Messi lo sento spesso, mi scriverà oggi e parleremo della gara”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche