Bayern Monaco-Siviglia 0-0, tedeschi in semifinale dopo la vittoria in Spagna

Champions League

Il Bayern Monaco si qualifica per le semifinali di Champions League. All'Allianz Arena 0-0 contro il Siviglia dopo la vittoria 1-2 in trasferta della scorsa settimana

CLICCA QUI PER RIVIVERE LA CRONACA DI BAYERN MONACO-SIVIGLIA

CLICCA QUI PER LA GUIDA AL SORTEGGIO DELLE SEMIFINALI

 

BAYERN MONACO-SIVIGLIA 0-0 

Bayern Monaco (4-1-4-1): Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Rafinha (86' Sule); Javi Martinez; Robben, Muller, James Rodriguez, Ribery (71' Thiago Alcantara); Lewandowski (77' Sandro Wagner).
Siviglia (4-2-3-1): Soria; Navas, Mercado, Lenglet, Escudero; Banega, N’Zonzi; Correa, Vazquez (81' Nolito), Sarabia (70' Sandro Ramirez); Ben Yedder (65' Muriel).

Espulsi: Correa

Ammoniti: Mercado, N'Zonzi, Banega, Wagner

Il Bayern Monaco si qualifica per le semifinali di Champions League. I tedeschi si aggiungono a Roma, Liverpool e Real Madrid. All'Allianz Arena la sfida contro il Siviglia termina 0-0: decisivo il successo 1-2 della scorsa settimana in Spagna.

Primo tempo

Dopo 2 minuti Mercado stende Lewandowski lanciato a rete: cartellino giallo per l'argentino, che salterà l'eventuale semifinale d'andata. Calcio di punizione battuto da James Rodriguez, con il pallone che scavalca la barriera, ma termina alto. Al 5' Robben si accentra dalla destra e prova a sorprendere Soria con un sinistro che finisce di poco a lato. Insiste la squadra di Heynckes, che ha un'altra occasione dopo 7 minuti con un colpo di testa di Lewandowski deviato in angolo dal portiere del Siviglia. Al 12' reazione della squadra di Montella: Sarabia riceve da Banega, entra in area da destra, supera in dribbling Rafinha ma calcia alto. Al 17' il Siviglia ha l'occasione di portarsi in vantaggio con Correa, che servito in area di rigore da Jesus Navas, colpisce il pallone da ottima posizione ma colpisce Boateng e poi commette fallo sul portiere Ulreich. La squadra di Heynckes prova a fare la partita, ma sono ancora gil spagnoli a rendersi pericolosi al 26' con un bel passaggio di Banega per Escudero, che anticipa Kimmich e di sinistro mette di poco a lato. Al 34' Hummels va vicinissimo al gol con un sinistro potentissimo che sfiora l'incrocio dei pali. Al 38' Ribery spreca: dopo aver superato Mercado calcia con il destro ma la conclusione centrale è bloccata da Soria. E' il momento migliore per la squadra di Heynckes, che va vicina all'1-0 in due occasioni tra il 40' e il 41': prima con Robben, che servito da Ribery, con il sinistro non trova la porta. Poi con un cross basso di Muller dalla destra, che viene intercettato in scivolata da Jesus Navas prima che Ribery la possa mettere in rete da pochi passi.

Secondo tempo

Squadre in campo con gli stessi giocatori del primo tempo. Dopo 4 minuti il Bayern ha la prima occasione della ripresa con Lewandowski: il polacco di testa sfiora il palo, su assist di Rafinha che con un cross era riuscito a scavalcare Soria sul secondo palo. Pressione dei tedeschi e al 53' un tiro-cross di James Rodriguez per poco non sorprende il portiere del Siviglia, che un minuto più tardi con i pugni respinge una conclusione dal limite dell'area di Muller. Al 59' la squadra di Montella a un passo dal vantaggio: Correa stacca di testa sulla punizione battuta da Banega, la sua deviazione si stampa sulla traversa con Ulreich battuto. Dopo un minuto ci prova Banega dai 25 metri, ma il tiro dell'argentino non è preciso. Nel Siviglia Montella inserisce Muriel e Sandro Ramirez per Ben Yedder e Sarabia, Heynckes toglie Ribery e Leqwandowski per dare spazio a Thiago Alcantara e Sandro Wagner. Al 72' ancora Robben non trova la porta di destro da posizione defilata. Nel finale poche occasioni, ma tanto nervosismo che porta anche al cartellino rosso per Correa. La partita termina 0-0. Bayern Monaco avanti dopo la vittoria 2-1 nella sfida d'andata.

I più letti